The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

AJ Foyt Racing mette sotto contratto la Calderon

E la ROKiT espande la sponsorizzazione con il team

AJ Foyt Racing-Chevrolet ha messo sotto contratto Tatiana Calderon. Correrà in tutte le gare su strada e su circuito della IndyCar nel 2022 e, insieme a Kyle Kirkwood, sarà sponsorizzata da ROKiT.

La Calderon diventerà così il primo pilota donna a correre per la leggenda IndyCar AJ Foyt e si unirà al campione in carica della Indy Lights Kirkwood e Dalton Kellett per formare una squadra di tre auto in 12 dei 17 round IndyCar nel 2022.

ROKiT Group, una società di media globale che ha sostenuto la macchina di AJ Foyt guidata da Sebastien Bourdais l’anno scorso, sta espandendo la sua partnership con il team nel 2022, con sia Kirkwood nella macchina #14 che Calderon nella #11 sostenuti da ROKiT, mentre la voce di Kellett rimarrà sponsorizzata da K-Line Insulators.

AJ Foyt Racing: Tatiana Calderon non è solo ROKiT

Calderon, che ha testato per il team sul circuito del Mid-Ohio la scorsa estate, ha dichiarato: “Sono entusiasta e molto grato a Jonathan Kendrick [co-fondatore e presidente di ROKiT], ROKiT e AJ Foyt Racing per l’opportunità di correre nella NTT IndyCar Series.

“Fin da quando ho iniziato la mia carriera da monoposto negli Stati Uniti 11 anni fa [nel campionato Star Mazda ndr], Ila NDYCAR è stato un riferimento per me ed è un sogno che si avvera essere sulla griglia di partenza quest’anno!

“Non vedo l’ora di arrivare a St. Petersburg per la prima gara della stagione! Sono ben consapevole della sfida che mi aspetta, ma questa è l’occasione di una vita e sono ansioso di sfruttarla al meglio”.

Calderon, che è un test driver ufficiale per il team Alfa Romeo Orlen Formula 1 e ha trascorso due stagioni in Super Formula, testerà una IndyCar per la seconda volta questa settimana a Sebring, insieme a Kirkwood.

Tatiana Calderon durante i test con AJ Foyt Racing al Mid-Ohio
Tatiana Calderon durante i test con AJ Foyt Racing al Mid-Ohio

AJ Foyt Racing: le dichiarazioni di Larry Foyt e di Kendrick

Il presidente del team Larry Foyt ha detto: “Sono entusiasta della continuazione e dell’espansione del ROKiT AJ Foyt Racing Team. Diamo il benvenuto a Tatiana Calderón nell’auto numero #11 e a Kyle Kirkwood nell’auto #14, entrambi nelle fantastiche livree ROKiT. Tatiana ha mostrato un sacco di potenziale nel suo test a Mid-Ohio.

“Con Dalton Kellett nella Chevrolet #4 K-Line Insulators, penso che il nostro team di tre auto sia pronto per una stagione emozionante”.

Kendrick, che ha sostenuto la carriera di Calderón dal 2020 quando ha gareggiato nel FIA World Endurance Championship e Super Formula in Giappone, ha detto: “Uno dei nostri principi fondamentali nel marketing complessivo del marchio ROKiT in tutto il mondo è il nostro sostegno e la promozione delle donne nel motorsport e, come parte di questo principio, abbiamo sostenuto Tatiana per molto tempo.

“Abbiamo riconosciuto il suo talento e carisma all’inizio della sua carriera, che abbiamo visto crescere e svilupparsi, quindi siamo molto entusiasti di espandere la nostra partnership con Larry e AJ Foyt Racing facendo guidare a Tatiana la Chevrolet #11 ROKiT insieme a Kyle Kirkwood nella Chevrolet #14 ROKiT in questa stagione.

“Sappiamo che Tatiana è già un modello per molte giovani donne pilota in tutto il mondo e pensiamo che l’enorme esposizione della NTT IndyCar Series servirà solo ad aumentare la sua portata ancora di più per diventare un’ispirazione per molte più donne a farsi coinvolgere nel motorsport”.

Chi userà la #11 negli ovali?

Nessun pilota è stato ancora annunciato per correre con l’auto #11 nelle cinque gare ovali, ma il campione della serie 2012 e vincitore della Indy 500 del 2014 Ryan Hunter-Reay sembrerebbe essere una scelta ovvia per AJ Foyt. Hunter-Reay ha già corso per l’iconica scuderia, sette volte campione della IndyCar e quattro volte vincitrice della Indy 500, in 11 gare nel 2009.

Foyt è anche venuto in soccorso di Hunter-Reay a Indy nel 2011 quando tutte le auto dell’Andretti Autosport stavano lottando nelle qualifiche. Dopo che il futuro vincitore è stato sbattuto fuori nelle qualifiche, Michael Andretti ha raggiunto un accordo con Foyt, dove Hunter-Reay ha preso la macchina #41 Foyt che era stato qualificato da Bruno Junqueira.

 

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta