Ad imageAd image

Alexander Volkanovski e Islam Makhachev botta e risposta

Fabrizio Giovagnoli
2 minuti di lettura
Alexander Volkanovski e Islam Makhachev botta e risposta

Alexander Volkanovski e Islam Makhachev saranno i protagnisti del main event di UFC 284 che segnerà il ritorno della UFC in Australia.

Il match, in programma il 12 Febbraio prossimo a Perth, vedrà in palio il titolo di campione dei pesi leggeri detenuto dal lottaTore del Daghestan e, per l’occasione, Volkanovski, che detiene la cintura dei pesi piuma, salirà di categoria per provare a diventare double champ.

- PUBBLICITA-

Ovviamente in molti, compreso il team di Makhachev, capitanato da Khabib Nurmagomedov, ritengono che il campione asutraliano sia troppo piccolo fisicamente per poter contrastare il wrestling dominante del russo, ma Alexander The Great ha molta fiducia nei suoi mezzi.

Alexander Volkanovski non andrà nel panico?

Durante la preparazione ai match contro i rappresentanti della scuola daghestana, tutti gli atleti si focalizzano sulla difesa agli atterramenti e sulle fasi di scrumble per liberarsi dal controllo ma, puntualmente, durante i match, subiscono il dominio delle fasi lottatorie dei russi, riuscirà Alexander Volkanovski a differenziarsi?

Lui crede di sì.

C’è una buona probabilità che Islam Makhachev riesca a portarmi a terra, anche se non mi stupirebbe se non ci riuscisse perchè mi sto preparando molto bene” ha dichiarato il campione dei pesi piuma.

Tuttavia vi garantisco che non entrerò nel panico una volta a terra, rimarrò calmo e composto e lavorerò duro per rialzarmi. Non perderò la calma grazie alle tante ore di allenamento che sto dedicando alla fase lottatoria

La replica di Islam Makhachev alle suddette affermazioni è stata lapidaria:

Dopo 15 secondi a terra totalmente indifeso ti garantisco che ti farai prendere dal panico

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MMAFighting.com (@mmafighting)

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
Lascia un commento