Ad imageAd image

Alfredo Gavazzi: Morto l’ex presidente della FIR

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Alfredo Gavazzi: Morto l'ex presidente della FIR

Alfredo Gavazzi, presidente della FIR dal 2012 al 2021, nonché ex giocatore del Calvisano Rugby, è deceduto a 72 anni.

Ex pilone e tallonatore della compagine bresciana, è sempre stato attivo sul territorio, non solo come imprenditore, ma anche in campo politico in quanto assessore e vicesindaco.

- PUBBLICITA-

Il motivo del decesso è quello di una malattia per la quale stava combattendo da molto tempo e che lo ha portato via.

 

Deceduto a 72 anni l’ex presidente della FIR Alfredo Gavazzi

Questa mattina è deceduto a settantadue anni l’ex presidente della Federazione Italiana Rugby, Alfredo Gavazzi, che è stato un pezzo di storia della disciplina in Italia, in quanto fondatore ed ex giocatore del Calvisano, una delle squadre più celebri del panorama.

Pilone e tallonatore della formazione giallonera bresciana dal 1970 al 1983, ha poi ricoperto vari incarichi dirigenziali sia per il club che per la federazione, diventandone presidente nel 2012 e restando in carica per nove anni, venendo succeduto da Marzio Innocenti alla sua terza rielezione.

Per il territorio Gavazzi ha dato molto, oltre al Rugby, dato che è stato anche un imprenditore e un politico, ricoprendo il ruolo di assessore e vicesindaco tra anni ’90 e 2000.

Nella gara di quarti di finale dei Mondiali femminili, l’Italia, che sfiderà la Francia, giocherà con il lutto al braccio, mentre in tutti i campionati nazionali verrà eseguito un minuto di raccoglimento prima di ogni incontro.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento