Ad imageAd image

Antonio Brown mostra il pene a una donna

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
Antonio Brown mostra il pene a una donna

Antonio Brown, in un video diffuso di recente, è tornato a far parlare di sé per quanto avvenuto qualche mese fa in vacanza a Dubai.

L’ex WR di Steelers, Patriots e Buccaneers, in un video datato Maggio 2022 e reso pubblico da poco, ha prima mostrato il suo sedere a una donna per poi toccare il suo pene e dirigerlo verso la direzione della ragazza, facendosi buttare fuori dall’hotel dove stava alloggiando.

- PUBBLICITA-

Non è la prima volta che l’ex All-Pro e campione al Super Bowl, proprio con Tampa Bay, è al centro della polemica per dei suoi atteggiamenti poco consoni.

 

Antonio Brown: Pene mostrato a una donna in un hotel di Dubai

Antonio Brown è una delle teste più calde del mondo del Football Americano e negli ultimi giorni ha fatto di nuovo parlare di sé per dei fatti avvenuti lo scorso Maggio a Dubai.

In quel periodo, l’ex Wide Receiver di Pittsburgh e Tampa Bay stava alloggiando all’Armani Hotel, quando fu cacciato per aver prima mostrato le sue terga a una donna, per poi mostrare il suo pene, rivolgendolo proprio nei confronti della ragazza con la quale stava abbracciato.

Il video, diventato virale nelle ultime ore, ha fatto infuriare Antonio Brown, che su Twitter ha avuto modo di rispondere a quanto stava avvenendo:

Ogni tanto qualcuno ha l’opportunità di giocare con il mio nome. Nel video si vede chiaramente che la ragazza stava fuggendo con il mio costume da bagno. Se i ruoli si fossero invertiti molti avrebbero detto che AB ha avuto una notte selvaggia con una donna nuda. E molti avrebbero sputato il loro odio nei miei confronti.

Dopo il mio ritiro molti continuano a fare disinformazione nei miei confronti, e lo fanno in un periodo dove la NFL è sotto accusa per fare giocare i propri giocatori dopo una concussione”, in riferimento a quando avvenuto a Tua Tagovailoa nella gara di Giovedì contro i Cincinnati Bengals, per poi concludere dicendo: “Hanno utilizzato gli uomini di colore come porcellini d’India“.

Non è la prima volta che Antonio Brown fa parlare di sé per dei suoi atteggiamenti poco consoni, dato che lo scorso Gennaio ha lasciato la sua squadra di allora, i Tampa Bay Buccaneers, nel corso del match contro i New York Jets, spogliandosi dei suoi indumenti e correndo negli spogliatoi incitando la folla.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: , ,
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento