Ad imageAd image

Antonio Giovinazzi: anche lui sarà presente ai test Alpine

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Antonio Giovinazzi: anche lui sarà presente ai test Alpine

Antonio Giovinazzi farà parte dei test Alpine in Ungheria che si svolgeranno alla fine del mese di Settembre.

Il pilota italiano, ex Alfa Romeo con alle spalle una deludente stagione in Formula E, aveva partecipato con la Haas alle FP1 del GP Italia 2022 classificandosi molto vicino a Kevin Magnussen, pilota titolare della stessa scuderia.

- PUBBLICITA-

Ferrari starebbe spingendo affinché Haas lo metta sotto contratto, ma proprio oggi è arrivata la conferma che Antonio Giovinazzi si unirà a Nyck de Vries, Nico Hulkenberg, Colton Herta e Jack Doohan nei test in Ungheria.

Antonio Giovinazzi: la situazione del pilota in vista della stagione 2023

Antonio Giovinazzi potrebbe essere quindi il nuovo pilota Alpine per la stagione 2023. Il test, che verrà svolto a bordo della A521 usata lo scorso anno in F1, dovrà testare le abilità dei piloti coinvolti; Jack Doohan, pilota proprio dell’Alpine, parrebbe favorito anche se la scuderia anglo-francese non ha chiuso la porta a nessuno.

Detto che il test di Colton Herta servirà per fargli accumulare chilometri per l’ottenimento della super-licensa (dalla quale deriva, conseguentemente, l’eventuale approdo in AlphaTauri) mentre quello di Nico Hulkenberg pare un pro forma e nulla di più (il tedesco è molto vicino alla Haas), la “sfida” per il secondo sedile dell’Alpine sarebbe quindi ridotta a 3 piloti.

Antonio Giovinazzi sarebbe però appoggiato da Laurent Rossi, Amministratore Delegato del Team, che preferirebbe un pilota esperto anziché i due giovani rampanti; c’è però da dire che il 9° posto nel GP Italia 2022 di Nyck de Vries lo ha messo sotto la lente d’ingrandimento, con la Williams che vorrebbe tenerlo per la prossima stagione al posto di Nicolas Latifi.

Laurent Rossi, parlando proprio del pilota di Martina Franca, ha dichiarato: “Abbiamo bisogno di un pilota che vada spesso a punti e che, nonostante l’esperienza, possa crescere insieme a noi. Questi sono i criteri di selezione per la prossima stagione; Otmar Szafnauer è a capo della selezione e posso anticipare che sta cercando di capire più approfonditamente su chi puntare per la prossima stagione. Ovviamente non sarà un processo breve ma dal nostro punto di vista non c’è fretta.”

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento