Ad imageAd image

ATP Sofia: Rune sfiderà Sinner

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
ATP Umago 2022: Jannik Sinner vince il torneo

ATP Sofia: dopo una maratona di 2 ore e 22 minuti, il Danese Rune batte il bielorusso Ivashka e raggiunge Sinner alla semifinale del torneo bulgaro.

Lo score necessario per battere la resistenza di un temerario Ivashka è stato di 6-2 5-7 6-4.

- PUBBLICITA-

Partita che ha visto Rune dominare in lungo e in largo il primo set dove con due break consecutivi chiude la contesa in soli 36 minuti.

Sembrava ormai essersi messa in discesa la partita per il Danese, anche lui nato nel nuovo millennio, assieme a Sinner e Musetti, altri semifinalisti del torneo, ma così non è stato.

ATP Sofia: si riprende Ivashka ma alla fine la spunta Rune

ATP Sofia: nel secondo set cresce il tennista bielorusso, tiene i suoi turni di servizio e si garantisce il 6-5.

Nel servizio di Rune necessario per raggiungere il tie break, ecco il break che decide il set per Ivashka e che allunga il match.

Il terzo set è una vera e propria guerra di nervi. Al terzo game Rune fa break, poteva chiudere, ma Ivashka reagisce e al sesto game la ripareggia.

Al nono game ecco che arriva un nuovo break da parte di Rune, in questo caso decisivo e si regala la semifinale contro Jannik Sinner.

Quindi le semifinali del torneo di Sofia sono:

Huesler – Musetti (4)

Sinner (1) – Rune (5)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: , ,
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
Lascia un commento