The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Bea Priestley risponde alle critiche dopo gli eventi in NJPW

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Francesco Brundu

Bea Priestley risponde alle critiche dopo gli eventi in NJPW

In occasione della conferenza stampa indetta dalla STARDOM, Bea Priestley è intervenuta per fare chiarezza sugli eventi che l’hanno vista protagonista nel post-match della finale di NEW JAPAN CUP. La lottatrice britannica ha rivelato di aver ricevuto gravi commenti sessisti dopo l’OsCutter ricevuta da Will Ospreay (attuale fidanzato della lottatrice).

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bea Priestley (@beapriestleypw)

Bea Priestley nuovamente contro il sessismo nel mondo del Wrestling

Si può dire con certezza che il mondo del wrestling è stato un luogo piuttosto sessista in passato, ed ancora oggi l’ombra della disuguaglianza di genere aleggia su di esso. Basti pensare al recente scandalo dello ‘Speaking Out Movement‘ che coinvolse tantissimi wrestler, per lo più britannici, nel Giugno dello scorso anno. Ad oggi la situazione sta lentamente migliorando e la sessualizzazione delle lottatrici è ridotta al minimo e giustamente condannata. 

Durante questi giorni però, Bea Priestley ha nuovamente portato al centro dell’attenzione l’argomento, condannando fermamente i commenti sessisti che le sono stati rivolti dopo gli eventi in NJPW dello scorso 21 Marzo.

Sono perfettamente consapevole del rischio che corro quando salgo su un ring di wrestling, e l’ultima cosa di cui ho bisogno sono i commenti sessisti di qualcuno che pensa che io non avrei dovuto ricoprire quel ruolo perché sono una donna.

Bea Priestley ha deciso, in seguito, di chiarire la sua posizione riguardo al suo ruolo all’interno di un ring di wrestling:

Lasciate che io faccia chiarezza su questa vicenda. Ciò che è successo [durante la finale di NEW JAPAN CUP ndd.] non è stato altro che una mossa di WRESTLING, fatta da un WRESTLER ad un altro WRESTLER. Non mi importa nulla del gender o di come uno si identifica, il WRESTLING è WRESTLING e chiunque si trovi nel ring con me non è nulla più che un bersaglio. 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!