The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Braun Strowman: l’assurda clausola nel suo contratto WWE

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Angelo Morena

Nel contratto di Braun Strowman e degli altri rilasciati era inserita una clausola molto particolare che gli impedisce di firmare autografi con il ring name WWE per i successivi 90 giorni dal rilascio.

La federazione di Vince McMahon sta procedendo a dei tagli netti del suo attuale roster e nell’ultima tornata nomi di primi livello come Aleister Black, Murphy e lo stesso Strowman sono stati licenziati.

Quella del Monster Among Men è senza dubbio la più sorprendente poiché si tratta di un ex campione universale e non solo.

La particolare clausola del contratto di Braun Strowman

Dave Meltzer durante l’ultimo Wrestling Observer Radio ha rivelato come i contratti dell’ex Mr Money In The Bank e di tutti gli altri atleti rilasciati abbiano una clausola particolare al loro interno. Ecco le sue parole:

“Una nota interessante nei contratti WWE per quanto riguarda gli autografi è che i talenti non più sotto contratto non solo non sono autorizzati a fare eventi o apparizioni usando il loro nome WWE, il che è comprensibile, ma non sono nemmeno autorizzati a firmare usando il loro nome.

Per esempio, se qualcuno si avvicinasse a Braun con una foto o un action figure e chiedesse un autografo, lui potrebbe firmare solo con il suo vero nome e non con quello di Braun Strowman, almeno finché non finiranno i 90 giorni,”

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!