Cadillac LMDh: presentati i primi piloti per il 2023

Michael Lelli
Michael Lelli
8 minuti di lettura
Cadillac LMDh: presentati i primi piloti per il 2023
Cadillac LMDh: presentati i primi piloti per il 2023

Cadillac ha presentato i piloti IMSA per il 2023. La squadra presentata correrà principalmente in IMSA ma non è escluso il debutto nel WEC nel 2023.

La squadra dello scudo, ormai in diretto ingresso con il nuovo modello LMDh, ha presentato i quattro piloti che correranno con la nuova vettura nel 2023.

- PUBBLICITA-

I quattro nomi sono tutti legati alla famiglia Cadillac, tra cui un ex campione DPi e un duo che ha regalato molte emozioni nella stagione IMSA 2022, a cui si va ad aggiungere un nuovo ingresso.

La scuderia Americana, impegnata recentemente nei test sulla nuova vettura, ha annunciato con largo anticipo anche chi sarà la riserva tra i piloti al via della stagione 2023.

Chi piloterà la Cadillac LMDh in IMSA e nel WEC nel 2023?

Renger van der Zande e Sebastien Bourdais, che hanno conquistato tre vittorie in questa stagione con la Cadillac n. 01 del Chip Ganassi Racing, continueranno a essere compagni di squadra nella nuova V-LMDh preparata dal Chip Ganassi Racing. Il campione DPi 2021 Pipo Derani sarà affiancato da Alexander Sims nella vettura gemella preparata dall’Action Express Racing.

Oltre ai nomi sopra citati, ci saranno altri 4 piloti per le due Cadillac Racing GTP che parteciperanno alle gare di endurance del programma IMSA 2023, che inizierà con la 61a Rolex 24 At Daytona il 28-29 gennaio. Questi saranno, però, annunciati in seguito.

“La nuova classe GTP è destinata a creare una delle competizioni più emozionanti degli ultimi decenni”, ha dichiarato Rory Harvey, Vicepresidente Global Cadillac. “Non vediamo l’ora di vedere la nostra schiera di piloti di livello mondiale sulla Cadillac V-LMDh e diamo il benvenuto a Alexander Sims in Cadillac”.

Sims farà il suo debutto nelle gare prototipo IMSA a Daytona con la Cadillac, ma ha già fatto parte della famiglia GM. Il pilota ha infatti corso con il team ufficiale Corvette Racing come terzo pilota per le gare di durata nel 2021 e alla 24 Ore di Le Mans di quest’anno.

Alexander Sims durante la sua esperienza in Corvette
Alexander Sims, il primo a sinistra, durante la sua esperienza in Corvette, correrà per Cadillac in IMSA per la stagione 2023. (Credits: 24h de Le Mans)

Chi è Alexander Sims, il nuovo acquisto di Cadillac?

La precedente esperienza IMSA di Alexander Sims è stata con la BMW del Team RLL nella categoria GTLM. In carriera ha vinto alcune delle più importanti gare di durata GT del mondo, tra cui la 24 Ore di Spa e la 24 Ore del Nürburgring, e conta anche una vittoria in Formula E.

“Sono entusiasta di tornare a correre a tempo pieno nell’IMSA e di guidare la Cadillac V-LMDh”, ha dichiarato Sims. “È una macchina impressionante. Ho trascorso un buon paio d’anni con la Corvette, gareggiando in GT, e questo mi ha riportato nel paddock dell’IMSA.

“Io adoro la IMSA. Il formato delle gare, la competitività, i circuiti in cui andiamo sono fantastici”.

“Passare dalla famiglia GM alla Cadillac nel massimo livello delle corse con Action Express, che è una squadra vincitrice del campionato, è emozionante per me”.

Sims ha già provato la V-LMDh, unendosi a Derani nelle sessioni di sviluppo al Michelin Raceway Road Atlanta e al Watkins Glen International.

 

Per Pipo Derani il sogno diventa realtà

Derani, che ha conquistato il titolo piloti 2021 negli ultimi giri della Petit Le Mans, ha ottenuto sei vittorie con la Cadillac DPi-V.R da quando si è unito all’Action Express Racing per la stagione 2019.

Complessivamente, Derani ha preso parte a 59 gare di prototipi IMSA dal 2016. Lui e il suo nuovo partner sono stati concorrenti in Formula 3.

“Come pilota, è una fantastica opportunità far parte di un programma che rappresenta il futuro delle gare di durata. Entrare a far parte di Cadillac come pilota ufficiale è un sogno che si avvera”, ha dichiarato Derani.

Van Der Zande e Bourdais: i pupilli di casa Cadillac

Van der Zande ha registrato otto vittorie IMSA con la Cadillac DPi-V.R dal 2018 e sta completando la sua prima stagione completa condividendo il sedile con Bourdais. Bourdais, quattro volte campione della IndyCar Series, ha ottenuto quattro vittorie con una Cadillac DPi-V.R, tra cui la 12 Ore di Sebring nel 2021 con JDC-Miller Motorsports.

Insieme hanno fatto registrare alcune prestazioni impressionanti nel 2022, tra cui una folle corsa dal fondo della griglia al primo posto per Bourdais a Long Beach e una performance vittoriosa a fine gara di van der Zande al Canadian Tire Motorsports Park.

“Sono davvero entusiasta e contento di rimanere con Chip Ganassi Racing e Cadillac, dove guido dal 2018”, ha affermato van der Zande. “Questi sono i marchi con cui sono stato a lungo ed è qui che mi sento a mio agio perché abbiamo gli stessi obiettivi e la stessa mentalità su come affrontare le corse e come vincere”.

“Sono entusiasta di rimanere con Seb. Abbiamo avuto un’intera stagione insieme e ci completiamo molto bene sia in pista che fuori in termini di collaborazione, quindi è molto automatico e piacevole continuare a lavorare con lui”.

Cadillac ha percorso molti chilometri con i suoi piloti in diversi circuiti come Watkins Glen International e Michelin Raceway Road Atlanta mentre testava il V-LMDh con motore V8 da 5,5 litri, che è stato sviluppato congiuntamente dal produttore di telai Dallara, Cadillac Design e Cadillac Racing.

“Lo sviluppo della nuova vettura è iniziato e stiamo cercando di portarla in più posti possibili e io ne faccio parte fin dall’inizio”, ha confermato Bourdais. “È una cosa che mi piace molto. Sviluppare una nuova auto è un po’ come crescere un bambino. Si può lasciare il proprio segno, dare il proprio feedback e sognare di svilupparla in modo da sentirsi un tutt’uno con la vettura”.

“Abbiamo una base molto forte. Cadillac e Dallara hanno fatto un ottimo lavoro. È un programma molto entusiasmante e una nuova era molto eccitante per le gare di durata”.

Cadillac parteciperà anche alla classe Hypercar del FIA World Endurance Championship (WEC) nel 2023 come unico costruttore statunitense. I piloti della Cadillac V-LMDh saranno annunciati in seguito per il programma di sette gare che include la 24 Ore di Le Mans. La stagione inizia il 17 marzo con la 1.000 Miglia di Sebring.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: ,
VIA: Racer.com
Condividi l\'articolo
Avatar di Michael Lelli
Inserito da Michael Lelli
Segui:
Appassionato di motori e sport da combattimento. Nostalgico delle vecchie sfide e adoratore dei tempi d'oro, non disdegna vedere l'era del futuro. Ma se l'odore è quello delle benzina, è meglio.
Lascia un commento