The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

37° Campionato Europeo Ritmica: Grandi Emozioni Per Raffaeli

Grandi emozioni per Sofia Raffaeli durante il Campionato Europeo a Varna

Il 37° Campionato Europeo di Ginnastica Ritmica, svoltosi al Palace Culture and Sports di Varna, Bulgaria, ha visto lo svolgersi della qualificazione alla finale All Around delle individualiste durante la giornata dell’11 giugno. Le due individualiste azzurre, Sofia Raffaeli ed Alexandra Agiurgiuculese, avevano iniziato la competizione con la palla e il cerchio nel corso della giornata di ieri, concludendo oggi con le routine a clavette e nastro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federginnastica (@federginnastica)

37° Campionato Europeo di Ritmica: grandi emozioni per Sofia Raffaelli

Grandi emozioni per l’individualista azzurra  Sofia Raffaeli della Faber Fabriano durante il 37° Campionato Europeo, che è riuscita a conquistare la finale All Around che andrà in scena domani, 12 giugno.

La ginnasta della Faber Fabriano, allenata da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, ha iniziato la rassegna europea con l’esercizio alla clavette sulle note di “Mery Christmas Mr. Lawrence”, colonna sonora dell’omonimo film. L’impegno e la dedizione son valse la pena per portare a casa un ottimo punteggio di 26.950, facendole guadagnare il pass per la finale di specialità, in programma domenica 13 giugno.

Purtroppo, l’esercizio al nastro, eseguito sulla canzone “Tango de amor”, non ha dato gli esiti sperati per qualche errore di troppo causati dalla forte umidità che ha reso difficile la gestione degli attrezzi anche per le più esperte. Ma nonostante il 16.850 ottenuto, la 17enne della Faber Fabriano guadagna ugualmente la finale del concorso generale in quanto vengono contati i migliori tre esercizi. Grazie al risultato ottenuto da quest’ultima, l’Italia ottiene anche un pass individuale, non nominativo, per il Campionato Europeo del 2022, in programma a Tel Aviv, Israele, dal 16 al 19 giugno.

Una competizione tra finali e non solo

Purtroppo, Alexandra Agiurgiuculese, aviere dell’Aeronautica Militare, non è riuscita a centrare l’obiettivo ed è rimasta esclusa dalle prime 24 della classifica. La ginnasta, allenata all’ASU di Udine da Spela Drags e Magda Pigano, ha totalizzato 24.150 punti con le clavette sulle note di “Teriyaki Boyz” mentre l’esercizio con il nastro, eseguito su “Grease”, è stato valutato 21.350 punti, che non sono stati sufficienti per farle guadagnare le finali di specialità.

Una giornata piena di emozioni non solo per la ginnasta azzurra Sofia Raffaeli: la veterana austriana Nicol Ruprecht ha detto addio alla ginnastica con questo Campionato Europeo. La 28enne di Innsbruck, alla fine dell’esercizio alle clavette – ultimo della sua carriera –, è scoppiata in un lungo pianto, ripagato dalla standing ovation dell’intero palazzetto.

Domani mattina, dalle ore 9.00 (orario italiano), inizierà la finale All Around che assegnerà il titolo di Campionessa d’Europa al termine del programma sui quattro attrezzi. La competizione verrà trasmessa in diretta su Rai Sport HD (canale 57 del digitale terrestre) con la telecronaca di Andrea Fusco e il commento tecnico di Daniela Masseroni.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

lascia un commento