Ad imageAd image

Conor McGregor: Oggi batterei Mayweather

Francesco Auletta
Francesco Auletta
2 minuti di lettura
Conor McGregor: Oggi batterei Mayweather

Conor McGregor continua a tenere caldo il clima sui social media in vista del suo ritorno al mondo del combattimento.

L’ex campione UFC è attualmente preso dai suoi primi impegni cinematografici sul set del reboot di Road House, al fianco di Jake Gyllenhall.

- PUBBLICITA-

Tuttavia, non si tira mai indietro alle dichiarazioni mediatiche, dagli attacchi verbali alle sfide fino ad arrivare a parole che possono generare controversie.

Di recente, infatti, lo stesso Conor McGregor è tornato a parlare di un ipotetico rematch tra lui e Floyd Mayweather.

Conor McGregor afferma: “Ho guidato io Floyd nei primi round”

Rispondendo a un tweet di Claressa Shields, ora detentrice di tutti i titoli mondiali, Conor McGregor ha mostrato i suoi elogi. Il fighter irlandese, nel tweet con cui si complimenta, ha dichiarato che la Shields ha addirittura “più letale” di Floyd Mayweather.

Sei più letale di Floyd. Oggi sarei in grado di batterlo in un rematch“, ha dichiarato McGregor complimentandosi con la pugile americana per il suo trionfo contro Savannah Marshall.

Ha anche affermato di essere stato lui a guidare lui e il match nella sua prima parte.

“La verità è che ho guidato io Floyd nei primi round, e con grande ritmo. Ho sferrato tanti di quei colpi che sembrava di giocare a ping pong. Oggi sarei in grado di finirlo“.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Nonostante prediliga il pro-wrestling come sua disciplina preferita, ha maturato un profondo interesse generale per il mondo dello sport. Questo e l'interesse nell'espandere le proprie conoscenze, lo hanno spinto a lavorare anche su TSOS. Simpatizza molto per l'atletica leggera e per gli sport olimpici ed è anche un fan di Formula 1 e MotoGP.
Lascia un commento