Ad imageAd image

Coppa Davis: Croazia batte Svezia 2 a 1

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Coppa Davis: Italia batte Croazia per 3 a 0

Coppa Davis: la Croazia, vincendo il doppio, porta a casa il punto vittoria contro la Svezia. Risultato importante in vista del match di domani tra Italia e Argentina.

Il girone dell’Italia ad ora vede l’Italia, la Croazia e la Svezia ad un punto, l’Argentina ferma a 0.

- PUBBLICITA-

Croazia e Svezia hanno giocato già due incontri, Italia e Argentina sono ferme ad uno.

Domani, non ci sarà la matematica qualificazione per l’Italia, ma se battesse l’Argentina il compito sarebbe meno gravoso.

Coppa Davis: per la Croazia decisivo il doppio

Coppa Davis: importante successo per la Croazia in ottica qualificazione contro la Svezia che l’altro ieri ha avuto la meglio contro l’Argentina.

L’incontro parte male per i croati che si vedono perdere il primo singolare dove Elias Ymer batte Gojo per 6-2 7-6 (7-2).

Match tutto sommato tranquillo per il n.119 del mondo contro Gojo che occupa la posizione n.164.

Secondo singolare dove Coric soffre contro Mikael Ymer dove servono 2 ore e 42 minuti per avere la meglio con il punteggio di 6-4 3-6 6-3, e così pareggiare i conti.

Quindi decisivo il doppio, e questa volta non falliscono Metkic Pavic contro i due Ymer che in un ora e 23 minuti viene vinta la contesa col punteggio di 7-5 6-3.

Con questo risultato la Croazia rientra in gioco per la qualificazione. L’Italia domani deve vincere contro l’Argentina e vincere contro la Svezia.

Qualificazione vicina, ma non bisogna pensare che battuta la Croazia ce la si fa. Mai sottovalutare gli avversari.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
Lascia un commento