Ad imageAd image

Daniel Ricciardo: un futuro da commentatore?

Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
Daniel Ricciardo: un futuro da commentatore?

Daniel Ricciardo, pilota della McLaren in F1, potrebbe approdare su ESPN nella prossima stagione per commentare la F1.

Daniel Ricciardo darà l’addio alla McLaren dopo 3 stagioni al termine di quella in corso, sostituito da Oscar Piastri dopo la burrascosa estate passata nel braccio di ferro con Alpine.

- PUBBLICITA-

Nei giorni scorsi si era fatta strada l’ipotesi di un posto nelle IndyCar Series ed in NASCAR, subito smentito dall’australiano, così come ha smentito il posto in Haas al posto di Mick Schumacher qualora il tedesco non rinnovasse con il team americano.

Stando ad alcuni rumor, Daniel Ricciardo sarebbe molto più interessato ad un ruolo di 3° pilota per la prossima stagione oltre ad un progetto che lo vedrebbe lontano dalla pista.

Le dichiarazioni di ESPN su Daniel Ricciardo

E’ infatti uscito un potenziale rumor che vedrebbe Daniel Ricciardo far parte dello staff di ESPN a partire dalla prossima stagione come commentatore. Secondo alcuni, il suo ruolo sarebbe simile a quello di Eli e Peyton Manning che forniscono un commento alternativo alle partite del Monday Night Football sul canale sportivo americano.

Burke Magnus, presidente della programmazione ESPN, ha dichiarato: “Daniel Ricciardo ha una personalità tremenda che potrebbe veramente far breccia nel pubblico in America. Non c’è nessuna conferma al momento, diciamo che è un’idea; non so cosa vorrà fare in futuro, ma la sua personalità incontra alla perfezione il nostro modo di lavorare.”

Parlando di come il progetto potrebbe svolgersi, Magnus ha aggiunto: “Chi ci conosce sa che adoriamo fare questo tipo di cose. L’anno scorso abbiamo portato Daniel Ricciardo e Josh Allen, quarterback dei Buffalo Bills e grande amico del pilota, a collaborare insieme; credo sia importante far vedere al pubblico i piloti della F1 nel contesto sportivo americano, fuori dal loro mondo. Poter replicare quello che abbiamo fatto con i Manning penso sia fattibile, aiuterebbe ad attirare molti fan casuali; sappiamo bene che i fan di lunga data ci saranno sempre, quello che dobbiamo fare è attirare nuovi fan e fidelizzarli ed un prodotto simile a Manningcast sarebbe l’ideale per ESPN.”

Burke Magnus ha voluto comunque dichiarare che, a prescindere se il progetto con Daniel Ricciardo andrà in porto, ESPN continuerà con la copertura televisiva attuale: “Continueremo a lavorare con Sky per la produzione, non possiamo di colpo sobbarcarci tutta la produzione noi. Vogliamo però lavorare a stretto contatto con loro con una serie di programmi di supporto; il prossimo anno ci saranno 3 gare nel Nord America, la gara di Città del Messico e quella del Brasile…c’è bisogno che la presenza di ESPN sia più massiccia in luogo. Non possiamo replicare le produzioni Sky senza preventivare tempo, sforzi e soprattutto spese; ESPN continuerà a trasmettere le gare ed aggiungerà interviste pre e post gara, notizie ed editoriali.” 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento