Ad imageAd image

David Benavidez risponde a Canelo: vieni a battermi

Alessandro Podio
Alessandro Podio
4 minuti di lettura
aron Ennis : Team Crawford doveva offrire l'incontro a me

David Benavidez, a quando un incontro con lui, è stata la domanda più incalzante che Alvarez abbia ricevuto al termine della sfida con GGG.

Sebbene Canelo Alvarez abbia forgiato una carriera che lo collocherà tranquillamente nella Hall of Fame quando appenderà i guantoni al chiodo, un velo di incompiutezza lo ha sempre circondato.

- PUBBLICITA-

Sebbene non abbia mai ufficialmente subito una sconfitta per mano di Gennadiy Golovkin, i due precedenti risultati contro di lui, un pareggio e una vittoria a maggioranza, hanno lasciato molti nel mondo della boxe insoddisfatti, e così, nel tentativo di chiudere definitivamente la loro rivalità, i due si sono recentemente affrontati in una terza sfida, vinta nettamente da Alvarez.

 

David Benavidez sarà il prossimo incontro di Canelo?

Dopo la vittoria, un Alvarez sorridente si è immediatamente agitato quando è stato bombardato di domande relative a un incontro con David Benavidez.

Rammaricato per il fatto che i giornalisti abbiano insinuato che non fosse disposto ad affrontare la star venticinquenne, Alvarez (58-2-2, 39 KOs) ha attaccato Benavidez dando un’occhiata al suo curriculum attuale:

Cosa ha fatto? Niente“, ha detto Alvarez ad un gruppo di giornalisti, “c’è un solo campione, Anthony Dirrell“.

Sebbene Alvarez indichi il registro di David Benavidez e sostenga che l’ex due volte detentore del titolo WBC abbia combattuto contro un solo ex campione, fino a questo momento Benavidez ha in realtà affrontato due ex campioni, facendo un rapido lavoro su David Lemieux all’inizio di quest’anno.

Tuttavia, nonostante Alvarez abbia insinuato che il suo omologo messicano abbia fatto poco o nulla per guadagnarsi una sfida contro di lui, Benavidez (26-0, 23 KO) ha prontamente risposto, respingendo le affermazioni di Alvarez.

Tutto quello che ha detto è una stronzata“, ha dichiarato David Benavidez: “c’è una classifica nel WBC per un motivo, ho vinto due eliminazioni di titoli back-to-back per un motivo e ho vinto la cintura ad interim, questo è l’incontro di cui tutti parlano, e chi se ne frega se ho combattuto contro un solo campione del mondo, se sono così facile come dice lui e non ha paura di battermi, venga a battermi“.

Con tutte le intenzioni di continuare la sua scalata, Benavidez cercherà di ottenere il terzo scalpo di un ex campione del mondo quando affronterà Jose Uzcategui.

Anche se non è ufficiale, tutto lascia pensare che i due si affronteranno nel primo trimestre del 2023.

Per il momento, anche se il nativo di Phoenix, Arizona, vorrebbe tanto mettere le mani sulla star del pugilato, si concentrerà sulla sua carriera.

Se continuerà a vincere, Benavidez è convinto che a un certo punto Alvarez non avrà altra scelta che affrontarlo.

“Quello che devo fare è continuare a vincere e alla fine l’incontro si farà, sarò prontissimo per quando accadrà“.

David Benavidez ph. facebook@David Benavidez
David Benavidez ph. [email protected] Benavidez

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Un milanese trapiantato a Misano Adriatico. Giornalista freelance dal 2005, collaboro con diverse testate giornalistiche locali e nazionali. Mi occupo prevalentemente di sport, che seguo a 360 gradi, con particolare attenzione al calcio, arti marziali e sport da combattimento in genere, ma seguo (e scrivo) volentieri di qualsiasi competizione esistente. Infine, attualmente curo la sala stampa per due festival del cinema della città di Ravenna.
Lascia un commento