Ad imageAd image

Denzel Bentley è mentalmente pronto per sfidare Alimkhanuly

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Le'Veon Bell: Peterson timido, vedremo Hall

Denzel Bentley ha parlato di come si sente mentalmente pronto alla sfida con Janibek Alimkhanuly con il titolo dei pesi medi WBO in palio.

Il britannico, attuale campione nazionale dei pesi medi, titolo ottenuto a Settembre contro Marcus Morrison, si è sempre definito pronto per sfidare il campione Olimpico del 2016 nel suo primo incontro per un titolo internazionale, anche se il kazako, attualmente imbattuto in tredici incontri professionistici, si rivela essere un avversario tutt’altro che facile.

- PUBBLICITA-

A un paio di mesi dalla sua prima nuova difesa titolata, quella della Sin City si rivelerà essere la sfida più importante, ad oggi, della sua carriera.

 

Denzel Bentley non ha paura di Janibek Alimkhanuly

Denzel Bentley ha avuto modo di parlare della sfida del prossimo 12 Novembre, che lo vedrà contrapposto a Janibek Alimkhanuly, attuale campione dei pesi medi WBO, in quella che sarà la sua prima sfida a livello internazionale.

L’ho saputo un paio di settimane prima di sfidare Marcus Morrison, ma se fosse stato nella settimana stessa della sfida ci avrei dato più pensiero. Dato che l’ho saputo molto tempo prima, ho avuto modo di pensare prima alla mia difesa titolata, e poi a quello che mi sarebbe aspettato dopo.

Sono mentalmente pronto per questo scontro e dopo aver vinto ci ho pensato un po’ su prima di prendere la decisione finale, che è stata quella di accettare la sfida. Molti hanno detto che era stata una decisione affrettata, ma sono conosciuto per fare bene in scontri a breve termine, quindi mi tocca prepararmi e usare una strategia per battere Alimkhanuly“.

Attualmente, Denzel Bentley arriva alla sfida di metà Novembre con un record di 17-1-1 su diciannove scontri, perdendo solo ad Aprile 2021 contro Felix Cash, perdendo in quella occasione il titolo dei pesi medi britannici della BBBoC, mentre l’unico pareggio è arrivato molto prima, a Settembre 2020 contro Mark Heffron.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento