Ad imageAd image

FIDAF: La Nazionale apre il suo profilo Instagram

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
FIDAF: La Nazionale apre il suo profilo Instagram

La Nazionale di Football Americano FIDAF ha aperto il suo profilo Instagram.

L’iniziativa parte dai giocatori della selezione, che tramite degli spoiler nelle settimane precedenti, vogliono documentare a modo loro la preparazione alle varie manifestazioni.

- PUBBLICITA-

I campioni d’Europa in carica dovranno difendere quest’anno il titolo vinto ad Ottobre 2021, a partire dalla semifinale contro l’Austria.

 

I giocatori della Nazionale FIDAF aprono il loro profilo Instagram

I giocatori della Nazionale FIDAF, dopo gli spoiler delle ultime settimane, hanno annunciato l’apertura del loro profilo Instagram, dove documenteranno il dietro le quinte delle loro avventure.

La Nazionale Italiana di Football Americano Campione d’Europa raccontata dai protagonisti. Dal viaggio che ci ha portato alla vittoria di Malmö contro la Svezia nel 2021 a tutti gli aggiornamenti sul nuovo percorso che ci vedrà impegnati nella semifinale del Campionato Europeo 2023 contro l’Austria”, è quanto si legge sul video di presentazione dell’account, gestito dai membri della squadra.

Infatti, il primo appuntamento dell’anno per quanto concerne la Nazionale di Football Americano sarà quest’anno, in data e luogo non ancora annunciati, la semifinale dell’Europeo contro l’Austria, arrivata dopo la vittoria con la Gran Bretagna dello scorso Ottobre, unica sfida della fase di qualificazione che avrebbe dovuto coinvolgere anche la Russia, esclusa a causa delle sanzioni per l’Invasione dell’Ucraina.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento