Ad imageAd image

FIFA: Su Spotify i 100 migliori brani del videogioco EA

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
FIFA: Su Spotify i 100 migliori brani del videogioco EA

FIFA: Su Spotify sono state aggiunte in una playlist le cento canzoni più celebri della famosa saga prodotta da EA Sports.

Tramite un sondaggio, i giocatori di tutto il mondo hanno potuto votare i brani da inserire nella raccolta che celebra i cento brani più famosi del videogioco.

- PUBBLICITA-

In 25 anni, il gioco ha regalato molte canzoni che sono rimaste nell’immaginario collettivo di molti giocatori, e alcuni brani, grazie al videogioco, hanno ritrovato vita a distanza di anni

 

Le cento migliori canzoni di FIFA in una compilation su Spotify

Negli ultimi giorni è stata creata su Spotify, grazie alla collaborazione tra il servizio musicale in streaming e EA Sports, la playlist dei cento migliori brani musicali provenienti dalle ultime venticinque edizioni di FIFA.

Tramite un sondaggio, i giocatori e fan della famosa saga calcistica hanno potuto votare le migliori canzoni che hanno accompagnato per ore ed ore di gioco, che sono poi state raccolte in una raccolta chiamata Ultimate FIFA Soundtrack e che da inizio mese è disponibile all’interno della piattaforma.

Quaranta di queste tracce scelte dal pubblico sono poi tornate disponibili nel gioco insieme con l’aggiornamento che ha portato su FIFA 23 tutti i contenuti del Mondiale in Qatar, che inizierà Domenica con la sfida del Gruppo A tra i padroni di casa e l’Ecuador.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: , ,
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento