The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Fight for the Fallen 2021 Report – AEW

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Alex Bruno

Fight for the Fallen 2021 Report – AEW
Alex Bruno
Fight for the Fallen 2021 Report – AEW

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamite. Nell’odierna puntata dello show di punta targato All Elite Wrestling, denominata Fight for the Fallen, ci aspetta la terza difesa titolata del’IWGP United States Championship, conteso tra il neo-campione Lance Archer ed Hikuleo, mentre Chris Jericho rispolvera le vesti del Painmaker per affrontare Nick Gage.

Fight for the Fallen 2021 Report

Dopo Fyter Fest, Dynamite è ancora on the road per Fight For The Fallen. Si preannuncia una puntata carica di tensione, pertanto andiamo subito sul ring per un match che potrebbe avere delle ripercussioni molto pesanti…

10-MEN ELIMINATION TAG TEAM MATCH: “HANGMAN” ADAM PAGE & THE DARK ORDER (SILVER, REYNOLDS, EVIL UNO, STU GRAYSON) VS THE ELITE (KENNY OMEGA, DOC GALLOWS, KARL ANDERSON, MATT & NICK JACKSON)

Partono Page ed Anderson, il cowboy connette un Bodyslam ma si distrae e subisce un attacco alle spalle da parte di Omega; si scatena una rissa in piena regola, Reynolds colpisce Nick Jackson con un Suplex travolgendo tutti nel processo, si rientra al centro del ring dove il membro del Dark Order è in difficoltà. Riesce ad evitare un colpo di Gallows, la situazione si ribalta all’improvviso ed Anderson subisce una serie di colpi ma il compagno evita l’eliminazione; Reynolds viene eliminato illegalmente dopo una trattenuta del costume, The Machinegun si trova chiuso dagli avversari rimasti che lo eliminano dopo la Fatality. Entra Matt Jackson che viene lanciato da Silvers da una parte all’altra del ring, subisce una Powerbomb ma Omega entra di nuovo ed evita l’eliminazione dell’alleato; Grayson ed Evil Uno continuano a mettere in difficoltà l’ex Generation Me, Grayson prova a colpire con la Nightfall ma Matt riesce a ribaltare la situazione, da il cambio a Gallows che però lo colpisce con un Big Boot. Pelè Kick sul gigante seguita da una 450 Splash ma di nuovo Omega interviene, arriva Silver che lo mette al tappeto con una Reverse DDT ma subisce un Superkick di Nick Jackson, Neckbreaker da parte di Evil Uno che mette al tappeto l’ex Bullet Club, Grayson connette una Twisting Senton Bomb fuori dal ring sugli avversari ma viene spedito sugli spalti da Gallows riuscendo però a rispondere ma viene contato fuori ed eliminato insieme al gigante; Omega ed Evil Uno sono al centro del ring, il wrestler mascherato va vicino alla chiusura ma la Senton Bomb va a vuoto ma viene eliminato dopo la One Winged Angel. Silver colpisce con una Spear ma gli Young Bucks lo isolano da Page subendo anche un Bulldog, Leg Lariat improvviso da parte di Nick Jackson che poi continua l’assalto, anche Page viene messo al tappeto con una Powerbomb sull’apron-ring; Silver resiste e fa piazza pulita degli avversari, prova ad eliminare Nick Jackson ma per pochissimo non ci riesce, subisce però l’offensiva degli avversari con il German Suplex del Campione prima di essere messo al tappeto fuori dal ring con la Indie-taker. Di nuovo dentro al ring dove subisce la BTE Trigger e Silver viene eliminato, rimane il solo Page che va direttamente contro Omega che gli rifila un V-Trigger prima di metterlo KO con una serie di calci dei Campioni di Coppia, Superkick Party sul cowboy ma il match continua. 450 Splash da parte di Nick Jackson, Clothesline da parte di Page che poi mette gli Young Bucks al tappeto con un Double Lariat e mette poi KO gli avversari con una Urihara Moonsault; intervengo Matt & Nick Jackson che subiscono una Double Buckshot Lariat, Matt viene eliminato ma Omega cerca di chiudere la faccenda facendosi passare l’AEW World Heavyweight Championship, l’arbitro gli strappa il titolo di mano ma Brandon Cutler gli passa il TNA World Heavyweight Championship. Dead Eye improvviso ma la chiusura non avviene, Nick trattiene Page che si lancia contro Omega che usa la cintura ma il conteggio non si chiude nemmeno questa volta; serie di Knee Strike prima che il match si chiuda dopo la One Winged Angel.

VINCITORI: THE ELITE (KARL ANDERSON, DOC GALLOWS, MATT & NICK JACKSON & KENNY OMEGA)

Alex Marvez è in compagnia di PAC che doveva essere in compagnia dei Lucha Brothers (Penta El Zero Miedo & Rey Fenix) ma la loro auto per arrivare all’Arena è stata cancellata da qualcuno. Arrivano Chavo Guerrero e Andrade El Idolo che ammettono di aver cancellato la prenotazione dei messicani per farli arrivare in limousine; l’ex NXT Champion suggerisce all’inglese di trattare meglio i propri alleati.

Taz ci introduce al nuovo FTW World Champion, Ricky Starkz. Absolute è accompagnato verso il ring da Hook e, introdotto da una banda, sale sul ring per parlare di quanto successo 2 settimane fa; si rivolge all’ormai ex alleato Brian Cage dicendo che, in tutto questo tempo, lui ha fatto da collante al Team Taz mentre l’ex Impact non ha fatto altro che creare problemi. D’altronde, Cage non ha il carisma necessario per stare nello stesso suo ring, pertanto è un bene che adesso sia lui l’FTW World Champion; entra proprio Cage che, dopo aver malmenato 2 musicisti della banda, sale sul ring…Starkz, impaurito, gli lancia addosso delle rose ed esce dal ring…la sfida tra i 2 non è ancora finita…

Hiroshi Tanahashi ha un messaggio per tutta la AEW. Il lottatore della NJPW dice che nella sua carriera ha vinto molti titoli, tranne l’IWGP United States Championship che stasera Lance Archer difenderà contro Hikuleo; pertanto, il giapponese sfida apertamente il vincitore del match di stasera.

TAG TEAM MATCH: FTR (DAX HARVOOD & CASH WHEELER) (w/TULLY BLANCHARD) VS PRIDE & POWERFUL (SANTANA & ORTIZ) (w/KONNAN)

Partono Wheeler e Ortiz, l’ex Impact blocca l’avversario in una Headlock ma Wheeler si libera finendo però fuori dal ring; cambio per i compagni, i due si scambiano alcune Chop, Santana colpisce con i Tres Amigos e poi colpisce con una Assisted Powerbomb. Reazione di Harvood con una Double R Spinebuster, cambio per Wheeler che connette un Clothesline ma subisce poi un Side Suplex; cambio per Harvood che è in completo controllo del match, rientra Wheeler che non molla la presa ed anzi continua a colpire ma subisce un improvviso Enzuigiri Kick. Rientra Santana che fa piazza pulita degli avversari, Tope Con Hilo fuori dal ring su Wheeler ma Harvood lo mette al tappeto, Ortiz si è preso il cambio ma non riesce a chiudere e viene lanciato fuori dal ring dove però travolge Wheeler con un Suicide Dive; Santana prova a chiudere dopo una Frog Splash ma il conteggio non si chiude, German Suplex su Harvood che però si rialza subito e lo mette KO con un Clothesline, interviene Ortiz che connette una Powerbomb ma rientra Wheeler che lo mette al tappeto con un Tornado DDT. Santana prova a chiudere con una Kneeling Powerbomb ma nulla da fare, Harvood prova a chiudere su Ortiz con un improvviso Roll-Up ma il match continua; Harvood prova a colpire con un Superplex, Wheeler si porta all’angolo opposto ma Santana lo spinge sotto…l’ex WWE pare infortunarsi al braccio sinistro, data anche la reazione del pubblico e si allontana…Harvood riesce comunque a connette un DDT ma Ortiz per poco non chiude con un Roll-Up. Brainbuster da parte di Harvood che poi chiude il match…ed esce subito per sincerarsi delle condizioni del compagno

VINCITORI: FTR (DAX HARVOOD & CASH WHEELER) (w/TULLY BLANCHARD)

Tony Schiavone è nel backstage ed intervista Britt Baker che, settimana scorsa, è riuscita a battere Nyla Rose ed a mantenere l’AEW Women’s Championship. La dentista ha però riportato un infortunio al polso destro e, dato il fatto che Rebel si muove con delle stampelle, dice che la Native Beast è assolutamente pericolosa; pertanto assumerà qualcuno che possa proteggerla, dato il fatto che l’intera divisione femminile è gelosa del suo successo.

Tony Schiavone annuncia che, il 21 Agosto, AEW Rampage andrà in onda per la prima volta da Chicago. Nel backstage, Darby Allin è intervistato da Alex Marvez e dice che, se vuoi diventare il migliore al mondo, l’unico posto dove stare è la AEW; lui sarà a Chicago il 21 Agosto e sarà pronto a sfidare…il migliore al mondo!!!

IWGP UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH: HIKULEO (w/KING HAKU) VS LANCE ARCHER (c)

Subito i due non si risparmiano, Archer mette in difficoltà l’avversario ma Hikuleo ribalta la situazione con una Powerbomb; il Campione colpisce con una serie di pugni ma l’avversario connette un Bodyslam. The Murderhawk Monster viene spedito fuori dal ring e lanciato conto le balaustre, il Campione ribalta l’azione e spedisce a sua volta Hikuleo contro le barricate; mentre rientra, però, King Haku lo lancia contro le barricate ribaltando la situazione. Powerslam da parte dello sfidante che continua con un’Headbutt, Archer ribalta di nuovo la situazione e colpisce con un Moonsault ma Hikuleo riesce a bloccarlo; Superplex da parte del Campione ma il conteggio non si chiude, Archer connette la Blackout e rimane IWGP United States Champion.

VINCITORE ED ANCORA IWGP UNITED STATES CHAMPION: LANCE ARCHER

Alex Marvez è nel backstage ed intervista Cody Rhodes in avvicinamento al suo match di settimana prossima contro Malakai Black…ma l’ex WWE irrompe e lo colpisce!!! I due continuano a colpirsi fino ad entrare in Arena, Black gli rifila un High Knee Strike che lo manda KO ed ecco arrivare alcune personalità dal backstage…l’olandese si allontana leggermente, ma solo per colpire Fuego Del Sol con il suo calcio!!!

Settimana prossima Miro tornerà in azione mettendo in palio il TNT Championship contro Lee Johnson. L’ex WWE sa che il suo avversario è molto talentuoso, ma lui è Il Prescelto e non può permettersi di perdere; settimana prossima manterrà il Titolo, con buona pace del roster…

TRIOS TAG TEAM MATCH: HARDY FAMILY OFFICE (ANGELICO, ISAIAH KASSIDY & MARC QUEN) (w/MATT HARDY) VS JURASSIC EXPRESS (JUNGLE BOY & LUCHASAURUS) (w/MARKO STUNT) & CHRISTIAN CAGE

Partono Angelico e Cage, il canadese blocca l’avversario con una Wrist Lock e da il cambio a Jungle Boy; il giovane continua l’azione d’attacco, colpisce con un Dropkick ma viene lanciato fuori dal ring dove mette al tappeto Kassidy subendo però un pugno di Matt Hardy. Cage parte all’inseguimento fino a dentro il backstage, rimangono solo i Jurassic Express ma gli avversari isolano il giovane atleta con cambi regolari; cambio per Luchasaurus che fa piazza pulita degli avversari che subiscono un Triple German Suplex, i Private Party continuano a fare il lavoro sporco ma Jungle Boy mette Angelico e Kassidy KO con un Tope Con Hilo. Il gigante da il cambio a Cage, connette un Chokeslam e permette al veterano di chiudere il match.

VINCITORI: CHRISTIAN CAGE & JURASSIC EXPRESS (JUNGLE BOY & LUCHASAURUS) (w/MARKO STUNT)

Nel post-match, Christian Cage scende dal ring per salutare i fan presenti nella prima fila…ma viene messo KO da un uomo incappucciato!!! E’ Blade, che armato di tirapugni, mette il veterano al tappeto e rientra nel backstage dicendo che nessuno tocca Matt Hardy.

Nick Gage parla direttamente a Chris Jericho. Stasera, nel main event, dimostrerà a tutti cosa è capace di fare; nella sua carriera ne ha passate tante ed il canadese non gli farà nulla che non ha già patito. Sarà lui l’uomo che non lo farà avanzare nelle 5 Fatiche di Jericho…

SINGLES MATCH: JULIA HART (w/VARSITY BLONDE) VS THUNDER ROSA

Thunder Rosa è al primo match ufficiale come membro della AEW ed è per questo che si trova al #1 del rank della federazione; la messicana applica una Headlock , prova poi a chiudere ma la Hart si libera immediatamente. L’ex NWA prova a bloccare l’avversaria per una gamba ma le corde bloccano la presa, rimane in controllo del match con una serie di Chop ed un Knee Strike; prova poi un Running Dropkick ma va a vuoto, si riprende la Hart con un Handspring Corner Clothesline ma la messicana applica una Knee Bar quasi immediata ma di nuovo le corde salvano la situazione. L’ex Lucha Underground connette poi la Black Thunder Driver e chiude il match.

VINCITRICE: THUNDER ROSA

Jon Moxley è nel backstage e parla di come, guardando le Olimpiadi, si sia reso conto che il Giappone non sia nulla di particolare nella pallanuoto. Si rivolge poi a Hiroshi Tanahashi e parla della sfida che ha lanciato per l’IWGP United States Championship; il giapponese lo ha evitato per mesi, ma ora ha mandato una pila di fogli in Giappone…forse la “porta proibita” è stata aperta, ma a Tanahashi non piacerà cosa c’è dietro...

NO RULES MATCH: “THE PAINMAKER” CHRIS JERICHO VS NICK GAGE

Gage usa subito il coltello da pizza e ferisce Jericho sul braccio destro, The Demo-God prova un’azione offensiva ma subisce una Double R Spinebuster; il wrestler della GCW è in controllo del match ma viene lanciato contro le balaustre, di nuovo dentro dove però Gage connette un Superplex seguito da una Falcon Arrow ma il conteggio non si chiude. Jericho applica la Liontamer ma le corde non salvano l’avversario, di nuovo fuori dal ring dove l’ex WWE viene lanciato contro il paletto di sostegno mentre Gage prende delle luci a led; non si accorge che Jericho ha in mano la mazza da baseball e colpisce l’avversario, Gage reagisce con una Backbreaker ed usa di nuovo il coltello da pizza per infierire sull’avversario. The Deathmatch King scende di nuovo dal ring e prende alcune sedie da sotto lo stesso, prende poi un tubo a led ma Jericho reagisce salvo poi prendere una sedia; Gage prende una lastra di vetro e la piazza tra 2 sedie, Jericho si riprende e schianta l’avversario sulla lastra con un’Hurricanrana. Si ribalta la situazione ma Gage colpisce con uno Spinebuster sulle schegge di vetro, colpisce poi l’avversario con i tubi di luce connettendo poi un Piledriver ma non basta a chiudere il match; Gage usa una scheggia di vetro come pugnale per aprire ancora di più la ferita sulla fronte, prende poi altri tubi di luce ma The Demo-God lo accieca con la Green Mist ed usa lui i tubi di luce, prima di chiudere dopo la Judas Effect.

VINCITORE: CHRIS JERICHO

Nel post-match, MJF prende la parola; manda un filmato che ripercorre quanto successo il 13 Novembre del 2019, quindi Chris Jericho gli parlò in diretta di Juventud Guerrera, uno dei suoi più grandi rivali ai tempi della WCW. Se vuole vincere contro Juventud, Jericho dovrà batterlo usando una mossa dalla terza corda, altrimenti il loro accordo salterà!!! Aspettiamoci di tutto, quando Juventud Guerrera tornerà su TNT per affrontare il suo storico rivale.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

SmackDown Report 02-07-2021 - WWESeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!