Ad imageAd image

Fiorentina batte l’Istanbul Başakşehir per 2-1

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Fiorentina batte/sconfitta dal/l'Istanbul Başakşehir per x-x

Fiorentina batte l’Istanbul Başakşehir per 2-1 e raggiunge la squadra turca in vetta al Gruppo A di Conference League.

Scontro al vertice del Gruppo A della UEFA Conference League 2022 tra la squadra allenata dall’ex Inter Emre Belozoglu, prima nel girone con 10 punti, e la squadra di Vincenzo Italiano seconda nel girone con 7 punti e desiderosa di rivalsa in seguito ad un Campionato di Serie A al di sotto delle aspettative.

- PUBBLICITA-

Decide la partita Luka Jovic con un gol nel primo ed un gol nel secondo tempo. Istanbul Başakşehir a due facce che dopo il vantaggio si è paradossalmente spenta.

La cronaca della partita Fiorentina-Istanbul Başakşehir

La Fiorentina gioca con Gollini in porta, linea difensiva con Dodo, Milenkovic, Igor e Terzic; centrocampo a 3 con Barak, Amrabat e Mandragora, linea d’attacco con Kouame, Jovic e Saponara. Risponde l’Istanbul Başakşehir di Emre Belozoglu con molti ex Serie A tra cui Leo Duarte (ex Milan), Lucas Biglia (ex Liverpool e Lazio) e Stefano Okaka (ex Sampdoria, Udinese, Roma e Watford).

Dopo 14 minuti è l’Istanbul Başakşehir a passare in vantaggio con Aleksic, che scatta in posizione regolare e coglie la difesa impreparata; passano 12 minuti e Luka Jovic trova il pareggio: Dodò scappa sulla destra, passaggio per Kouamè che crossa in mezzo per il gol in spaccata del serbo.

Ancora Kouamè che all’alba della mezz’ora di gioco sfodera un destro da centrocampo che per poco non sorprende il portiere avversario, nella seconda parte del 1° tempo da registrare anche le ammonizioni di Milenkovic (Fiorentina), Okaka e Chouiar (Istanbul Başakşehir) che portano poi al 45′ per la fine del 1° tempo.

Nel secondo tempo la Fiorentina aumenta il ritmo con un Jovic in stato di grazia che va vicino per 2 volte al raddoppio, l’Istanbul Başakşehir sembra quasi scomparire dalla partita tanto che al 61′ ancora la Fiorentina va al gol: azione di Saponara, tacco al volo di Kouamè respinto dal portiere, Jovic di testa firma la sua personale doppietta.

La squadra di Vincenzo Italiano va vicina per ben 2 volte al 3° gol della partita prima con Bonaventura che cerca l’angolino basso ma la palla esce di poco poi nei minuti finali è Cabral ad avere l’occasione con un colpo sotto in piena area di rigore ma il portiere avversario chiude bene.

Dopo 4 minuti di recupero, la Fiorentina vince contro l’Istanbul Başakşehir e la raggiunge al 1° posto del Girone A; certa ormai del passaggio del turno, alla squadra toscana andrà bene qualsiasi risultato contro il Riga FS settimana prossima in Lettonia.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento