The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Formula E: Sam Bird vince Gara 2 dell’ePrix di Diriyah

Dopo Gara 1 di ieri, in Gara 2 è successo di tutto.

Sam Bird ha vinto Gara 2 dell’ePrix di Diriyah, seconda gara del calendario 2021 della Formula E. Ecco la cronaca della gara.

Formula E: il racconto di Gara 2 dell’ePrix di Diriyah

Nella Gara 1 svolta ieri Nick de Vries ha dominato dall’inizio alla fine, lasciando dietro di se Edoardo Mortara e Mitch Evans. Nelle Qualifiche di oggi, a causa di un incidente dovuto ad un malfunzionamento del freno rigenerativo Mercedes, sia Mercedes che Venturi Racing non hanno partecipato e partiranno dal fondo della griglia; in pole position c’è Robin Frijns, alla 1° pole dopo 45 gare disputate.

Prima dell’inizio della gara, subito colpo di scena: Venturi Racing rinuncia alla gara, per questo motivo Edoardo Mortara non partirà. Subito Sam Bird aggressivo che recupera 1 posizione e passa al 2° posto, Antonio Felix da Costa passa al 9° posto passando Sebastien Buemi; i due davanti fanno il vuoto sul resto del gruppo, Nico Muller passa al 5°posto passando Tom Blomqvist.

Jean-Eric Vergne approfitta dell’errore di Blomqvist per scalare di una posizione e fa registrare il 1° giro veloce della gara, Blomqvist è in caduta libera e continua a perdere posizioni nei confronti di Buemi e Rast; ancora Vergne in spolvero, sfrutta l’Attack Mode per passare Da Costa, Muller e Turvey. Frijns perde il 1° posto quando sfrutta il suo Attack Mode, la stessa cosa fa Sette Camara che si avvicina alla coppia di testa e passa Bird che va ad attivare il suo quando siamo a metà gara.

Si avvicinano al podio le DS Techeetah con Vergne sempre più vicino a Sette Camara, quando mancano 24 minuti l’attacco al brasiliano va a segno ed il francese passa al 3° posto. Nel contempo Jake Dennis viene spinto da Pascal Wehrlein al muro e si passa in Full Course Yellow (velocità limitata a 50 km/h per tutti); Frijns e Bird si scambiano spesso le posizioni mentre Da Costa passa al 3° posto e conduce anche Vergne all’attacco. I due DS Techeetah vanno al contatto e perdono terreno facendosi riprendere da Sette Camara, dopo 27 giri percorsi Sebastien Buemi commette un errore mentre Maximilian Gunther e Mitch Evans si scontrano e deve uscire la Safety Car.

Quando mancano 3 minuti alla fine della gara viene esposta la bandiera rossa e gli organizzatori sono costretti a chiudere la gara in anticipo. Vince quindi Sam Bird davanti a Robin Frijns.

Risultati Gara2 ePrix di Diriyah (Top 10): 

  1. Sam Bird (Jaguar Racing)
  2. Robin Frijns (Virgin Envision Racing)
  3. Jean-Eric Vergne (DS Techeetah)
  4. Antonio Felix da Costa (DS Techeetah)
  5. Nick Cassidy (Virgin Envision Racing)
  6. Sergio Sette Camara (Dragon Penske Autosport)
  7. Nico Muller (Dragon Penske Autosport)
  8. Oliver Turvey (NIO Formula E team)
  9. Oliver Rowland (DAMS/Nissan)
  10. Renè rast (Audi)

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Formula E: Sam Bird vince Gara 2 dell'ePrix di DiriyahSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta