Ad imageAd image

Francesco Bagnaia: sento tutta la pressione addosso

Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
Francesco Bagnaia: sento tutta la pressione addosso

Francesco Bagnaia si appresta a vivere il GP Malesia forte del primato in Classifica Piloti della MotoGP con la reale possibilità di vincere già il titolo questo fine settimana.

Francesco Bagnaia è, in assoluto, il pilota della MotoGP del momento. Nelle ultime 8 gare ha recuperato oltre 100 punti a Fabio Quartararo e, dopo lo scivolone del francese nel GP Australia, è diventato leader della classifica piloti quando mancano solo 2 gare alle fine del Campionato.

- PUBBLICITA-

Il pilota della Ducati potrebbe già questo fin settimana sfatare un tabù che dura dal 1972: infatti, da quasi 50 anni un pilota italiano su moto italiana vince il Mondiale (l’ultimo fu Giacomo Agostini nel 1972).

Le dichiarazioni di Francesco Bagnaia alla vigilia del GP Malesia

Non è quindi un caso che Francesco Bagnaia sia al centro delle interviste in questi giorni. Proprio oggi, alla vigilia del week-end forse più importante della sua vita, ha dichiarato: “Per adesso sono calmo, so che abbiamo del potenziale se continuiamo a lavorare come abbiamo fatto fino ad adesso. Credo che la questione principale sarà il meteo, secondo la previsioni sabato e domenica ci sarà pioggia anche se è difficile crederci; se continuiamo a lavorare così, abbiamo grandi chances.”

Parlando delle aspettative di un intera nazione per il GP Malesia e per il Campionato Piloti della MotoGP, Francesco Bagnaia ha aggiunto: “E’ dal 2009 che in italiano non vince il Mondiale, Ducati non lo vince dal 2007. Questo potrebbe essere il mio primo Mondiale nella classe regina ed è ovvio che sento la pressione addosso; al momento sono però felice, abbiamo fatto un grande lavoro per tutta la stagione e adesso dobbiamo portarlo a termine.”

Francesco Bagnaia, infatti, ha vinto un solo Campionato Mondiale, in Moto2 nel 2018 laureandosi campione proprio sul circuito malese; a tal proposito, a dichiarato: “Questa volta è diverso; quello era il mio primo mondiale, ero più nervoso mentre adesso sono molto più rilassato. Certo, è la sensazione del momento…da domani potrebbe cambiare tutto, appena entri in clima gara la pressione comincia a farsi sentire.”

Parlando poi della stagione della Ducati, Francesco Bagnaia ha aggiunto: “All’inizio della stagione non riuscivo a credere che quello fosse il nostro potenziale, eravamo veramente molto lenti e stavamo cercando di capire. Piano piano abbiamo cominciato a sistemare qualcosina sulla moto fino ad arrivare al GP Catalunya che la moto era apposto; il grande passo lo abbiamo fatto nel GP Portogallo, anche io ho dovuto aggiustare qualcosa alla guida per approcciare la seconda parte di stagione in modo differente.”

Interrogato poi su come ha gestito la vigilia del GP Malesia, Francesco Bagnaia ha dichiarato: “Come sempre. Ho letto un libro, ho guardato un film…ho riguardato le sessioni della gara di Sepang del 2019…lo sto vivendo come un normale week-end di gara. So che devo essere concentrato dalle FP1 fino alla fine della gara, non devo pensare alla pressione perciò la vivo normalmente. Qui con me ci sono la mia famiglia e la mia fidanzata, loro mi aiuteranno ad essere sereno per tutta la durata.”

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento