The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Fyter Fest 2021 Report – Night 2

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Alex Bruno


Alex Bruno
Fyter Fest 2021 Report – Night 2

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamite. Nell’odierna puntata dello show di punta targato All Elite Wrestling, denominata Fyter Fest nella sua seconda notte, ci aspetta un grosso scontro titolato con in palio l’IWGP United States Championship, conteso tra il campione Jon Moxley Lance Archer, che stavolta sarà il premio di un Texas Death Match, la stessa stipulazione in cui Mox ed il Murderhawk Monster si scontrarono a Wrestle Kingdom 14 l’anno scorso.

Fyter Fest 2021 Report – Night 1

Dynamite torna da Houston, Texas con Fyter Fest Night 2!!! Stasera vedremo la prima delle Fatiche di JerichoMJF è al tavolo di commento perché si parte subito…

SINGLES MATCH: CHRIS JERICHO VS SHAWN SPEAR (w/TULLY BLANCHARD)

Ci viene ricordato che Shawn Spears sarà l’unico dei due contendenti a poter usare una sedia; Jericho colpisce con un Forearm Smash e colpisce con una serie di Chop, continua con una Shoulder Tackle ma l’avversario si riprende. Clothesline del veterano che lancia l’ex Tye Dillinger fuori dal ring, The Demo-God si fa passare una telecamera ed inquadra l’avversario dolorante prima di ributtarlo dentro il ring; Spears prende una seconda sedia e la lancia in faccia all’avversario, la situazione si ribalta ma l’ex WCW colpisce con un Enzuigiri Kick. Belly-to-Belly Superplex da parte di Spears che si concentra sul braccio infortunato dell’avversario colpendolo con la sedia; Jericho colpisce con una Double Axe Handle ed un’ Hurricanrana dalla terza corda ma Spears si riprende con un Superkick. Le Champion prova un’offensiva ma Spears risponde con una Sit-Out Spinebuster, colpisce con una sedia ma cade vittima della Walls Of Jericho; Tully Blanchard sale sull’apron-ring per distrarre l’arbitro, interviene Sammy Guevara che provoca l’ex Four Horsemen facendolo allontanare dal ring. Spears ha però preso una sedia che schianta sulla testa di Jericho, connette la C4 ma il conteggio non si chiude per pochissimo; prova a colpire una seconda volta con la sua mossa finale, Jericho scivola dalle sue spalle e lo fa schiantare contro una sedia precedentemente piazzata prima di chiudere con la Judas Effect.

VINCITORE: CHRIS JERICHO

Nel post-match, MJF prende la parola e dice a Chris Jericho che se riceverà un ulteriore aiuto dall’esterno il loro accordo salterà. Ma dato il fatto che gli piace tanto rompere le regole, settimana prossima affronterà la 2° Fatica in un No-DQ Match contro un avversario abbastanza tosto…Nick Gage!!!

SINGLES MATCH: DOC GALLOWS (w/KARL ANDERSON) VS FRANKIE KAZARIAN

Subito The Elite Hunter parte con una serie di colpi a velocità supersonica, colpisce con un Missile Dropkick ma subisce un devastante Big Boot; il gigante è in controllo del match e lancia l’avversario fuori dal ring dove Anderson colpisce con un Clothesline, Gallows colpisce con un Lariat ma il conteggio non si chiude. L’ex WWE colpisce con un Suplex, continua con un Back Body Drop ed applica pressione con un’ Headlock; l’ex SCU non riesce a liberarsi dalla presa, si attacca alla barba dell’avversario e colpisce con un Clothesline alla quale segue un Side Suplex ed una Springboard Legdrop ma non basta. Kazarian prova una mossa di sottomissione, interviene Anderson che però subisce una Guillotine Legdrop ma così permette a Gallows di colpire con un Roundhouse Kick, connette poi la Gallow’s Pole e chiude il match.

VINCITORE: DOC GALLOWS (w/KARL ANDERSON)

Nel post-match, i Good Brothers prendono di mira Frankie Kazarian colpendolo con la Magic Killer; arrivano anche Don Callis e l’AEW World Heavyweight Champion Kenny Omega che dicono che il cacciatore è diventato la preda e sarà lui per primo a subire la fine che “Hangman” Adam Page subirà nel prossimo futuro. Arriva proprio il cowboy che va diretto contro gli Impact Wrestling Tag Team Champions ma i numeri sono a suo sfavore, arrivano i The Dark Order (Silver, Reynolds, Grayson & Evil Uno) che mettono in fuga il Campione mentre l’ex Bullett Club rifila un Buckshot Lariat a The Machinegun.

Dasha Gonzales è in compagnia di Brian Cage ma prima vediamo l’annuncio fatto dal Team Taz (Taz, Hook, Ricky Starks & Powerhouse Hoobs); settimana prossima, a Fight For The Fallen, ci sarà un grande party per celebrare la vittoria di Starks di settimana scorsa sull’ormai ex alleato Brian Cage. L’ex Lucha Underground dice che lui adora i party…

SINGLES MATCH: WHEELER YUTA (w/ORANGE CASSIDY) VS DARBY ALLIN (w/STING)

Allin blocca l’avversario in una Wrist Lock, colpisce con una Stomp sul braccio ma Yuta ribalta la situazione concentrandosi sull’addome dell’avversario leggermente infortunato. Octopus Stretch da parte di Yuta ma Allin afferra le corde, cade però vittima di un German Suplex che per poco non chiude il match riuscendo però a connettere un Superplex. Nel frattempo, fuori dal ring, Sting e Cassidy si trovano faccia a faccia…e The Icon imita Freshly Squizzed; lo skater si distrae e per pochissimo non capitola dopo un Roll-Up, Yuta prova poi a chiudere con un Crucifix Pin ma ancora nulla da fare. Allin con una Stundog Millionaire, sale poi sulla terza corda dove connette la Coffin Drop che chiude il match.

VINCITORE: DARBY ALLIN (w/STING)

Nel post-match, The Blade (che più tardi avrà un match contro Orange Cassidy) colpisce Freshly Squizzed con un tirapugni e lo lascia a terra privo di sensi!!! Chissà cosa accadrà…

Viene inquadrato Hikuleo, membro del Bullet Club, figlio di King Haku e fratello di Tama Tonga e Tanga Loa. Il lottatore assisterà con interesse al main event della serata, Lance Archer vs Jon Moxley in un Texas Death Match con in palio l’IWGP United States Championship. Ma siamo pronti per un altro match titolato…

AEW WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: NYLA ROSE (w/VICKIE GUERRERO) VS BRITT BAKER (w/REBEL) (c)

Subito la Rose con uno Shoulder Tackle, la Campionessa si riprende con una chiave articolare al braccio della sfidante che però si libera; Gorilla Press Slam da parte della sfidante seguita da una Senton Bomb, Rebel interviene evitando che la Native Beast colpisca la dentista che poi si riprende con un Flatliner all’angolo. La Campionessa continua a lavorare al braccio dell’avversaria colpendo poi subito dopo con una Russian Legsweep, le due si scambiano alcuni colpi ma la sfidante ne esce vincitrice con un’Uranage Slam; continua la Rose con un Backbreaker ed un Fallaway Slam, prova poi una Cannonball che però va a vuoto e permette alla Baker di colpire con una Slingblade. Backslide improvviso da parte della Campionessa che poi colpisce con un DDT ma ancora una volta il conteggio non si chiude; la Campionessa si distrae prendendo il suo guanto, appena si gira la Rose prova una Chokeslam ma il Roll-Up improvviso scompagina tutto un’altra volta. La Baker prova la Lockjaw ma la Rose riesce a ribaltare la situazione con un Death Valley Driver, connette poi il Diving Knee Drop ma la dentista resiste; Swinging Neckbreaker da parte della Campionessa che poi subisce un Chokeslam, risposta immediata con una Crucifix Bomb ma di nuovo nulla da fare, la Baker connette poi una serie di Curb Stomp ma ancora il match continua. Le due finiscono al tappeto, Rebel sale sull’apron-ring e la Baker ne approfitta per fingere che la Rose l’abbia colpita con il Titolo…ma Vickie Guerrero trattiene l’arbitro che, quando si gira, vede la scena opposta!!! Beast Bomb a seguire ma ancora nulla, la Campionessa applica la sua mossa finale e vince il match.

VINCITRICE ED ANCORA AEW WOMEN’S CHAMPION: BRITT BAKER (w/REBEL)

Vediamo una conferenza stampa per annunciare il match tra Santana & Ortiz contro gli FTR (Cash Wheeler & Dax Harvood) che si svolgerà settimana prossima. I membri del The Pinnacle dicono che hanno sempre rispettato i loro avversari, anche perché entrambi i Team hanno affrontato un periodo duro; Ortiz ricorda che loro hanno attaccato la loro famiglia e pertanto devono pagare mentre Santana tira fuori delle foto che raccontano la sua difficile infanzia. I due team stanno per venire alle mani quando interviene la Security per evitare ulteriori guai.

Tony Schiavone è al centro del ring e ci introduce Andrade El Idolo; l’ex WWE interrompe il commentatore dicendo che ha una grandissima sorpresa, il nuovo consulente appositamente assunto: Chavo Guerrero Jr. Ad interrompere il veterano arrivano i Death Triangle (PAC, Rey Fenix e Penta El Zero Miedo) che vanno subito al sodo: Andrade li ha nominati e loro non si tirano indietro da una lotta. Il messicano però ha una proposta: non vuole sfidarli, vuole che i Lucha Brothers lavorino per lui anziché per PAC; Fenix dice che loro non lavorano per The Bastard ma ne condividono gli ideali, aggiungendo anche che loro solo una vera famiglia. Devono intervenire degli arbitri per evitare che accada il peggio…

Vediamo cosa è accaduto prima dell’inizio di Dynamite, quando la HFO (Hardy Family Office) è intervenuta sul ring per parlare al pubblico; subito dopo è uscito Marko Stunt che si è trovato in una situazione di svantaggio, prima che Luchasaurus, Jungle Boy e Christian Cage intervenissero per mettere in fuga il gruppo di Matt Hardy. Il canadese lancia la sfida per settimana prossima: lui e Jurassic Express (Luchasaurus & Jungle Boy) vs Private Party (Marc Quen & Isaiah Cassidy) & Angelico.

Alex Marvez è in compagnia di QT Marshall, Aaron Solow e Nick Comoroto e gli chiede subito di un gesto fatto settimana scorsa, quando ha rovesciato uno shake di proteine addosso a Tony Schiavone. Marshall dice che delle scuse sono veramente ben accette, pertanto si aspetta che settimana prossima al centro del ring il commentatore gliele porga.

SINGLES MATCH: THE BLADE (w/THE BUNNY) VS ORANGE CASSIDY

Prima dell’inizio del match, Blade chiede di essere nominato vincitore via forfeit perché Cassidy non si è presentato, ma non si rende conto che Freshly Squizzed è alle sua spalle. Subito Cassidy aggressivo, l’avversario riesce a ribaltare l’iniziale svantaggio ma Cassidy non accenna a fermarsi; l’ex Braxton Sutter finge un infortunio al ginocchio che gli permette di riprendersi con un Enzuigiri Kick, Stundog Millionaire improvvisa che ribalta di nuovo la situazione ma Blade risponde subito con una Gutwrench Powerbomb sulla terza corda. Il match si sposta fuori dal ring dove Blade lancia l’avversario prima contro le balaustre e successivamente contro il paletto di sostegno, di nuovo dentro al ring dove l’ex GFW è in completo controllo dello scontro; Cassidy riesce a ribaltare la situazione, colpisce con un Crossbody ed un Tornado DDT ma il conteggio non si chiude. The Bunny sale sull’apron-ring ma ecco arrivare Kris Statlander, le due ragazze hanno una discussione prima che l’ex Allie lanci l’aliena addosso al marito proprio mentre Cassidy connette un Suicide Dive, attutendone il colpo; Freshly Squizzed lancia Blade addosso a The Bunny, di nuovo dentro il ring dove Blade connette un Lariat prima della Tombstone Piledriver che per poco non chiude il match. All’improvviso Cassidy connette la Beach Breaker che però non porta alla conclusione del match, Bunny passa al marito un tirapugni per cercare di chiudere il match ma Cassidy evita l’impatto e chiude a sua volta dopo la Orange Punch.

VINCITORE: ORANGE CASSIDY

Nel post-match, Orange Cassidy prende il tirapugni e lo indossa, colpendo di nuovo The Blade con la Orange Punch, tra l’incredulità di The Bunny e la gioia dei fan presenti in Arena.

Alex Marvez è in compagnia di Chris Jericho che però è di spalle; The Demo-God dice che se MJF ha messo sotto contratto uno dei wrestler più pericolosi in circolazione, allora lui dovrà rispolverare il suo lato peggiore. Ecco perché settimana prossima Chris Jericho tornerà ad essere….The Painmaker!!!

Vengono annunciati alcuni match per settimana prossima. Oltre al già citato Chris Jericho vs Nick Gage, assisteremo al 10 Men Elimination Tag Team Match tra The Elite (Matt & Nick Jackson, Kenny Omega, DOC Gallows & Karl Anderson) vs “Hangman” Adam Page & The Dark Order (Evil Uno, Stu Grayson, Silver & Reynolds) e la terza difesa dell’IWGP United States Championship tra il vincitore del main event della serata e Hikuleo; ci viene anche ricordato che tra 2 settimane, ad Homecoming, Cody Rhodes affronterà Malakai Black.

TEXAS DEATH MATCH PER L’IWGP UNITED STATES CHAMPIONSHIP: JON MOXLEY (c) VS LANCE ARCHER (w/JAKE “THE SNAKE” ROBERTS)

Subito Moxley aggressivo con una serie di pugni, prende un bastone da kendo ma Archer lo blocca ed i due si scambiano pugni; dopo una Pounce da parte dell’ex Suzuki Gun, lo scontro si sposta fuori dal ring e poi sugli spalti dove i due continuano a darsele di santa ragione; Archer prende un fan e lo lancia contro l’avversario, di nuovo dentro il ring dove l’ex WWE prova un Suicide Dive ma viene bloccato da un Forearm Smash, toglie le protezioni dal bordo ring ma il Campione risponde con un Paradigm Shift sul duro cemento. Moxley tira fuori una forchetta e colpisce l’avversario aprendo ancora di più la ferita sulla fronte, esce poi dal ring dove piazza un paio di tavoli come successo nella sua vittoria in Giappone proprio contro Archer continuando a lanciare sul ring ogni sorta di arma; The Murderhawk Monster prova a reagire ma viene messo di nuovo al tappeto, gli viene intrappolato la gamba sulla sedia nel tentativo di infortunarlo seriamente ma il gigante si rialza ed evita un colpo con il coperchio del bidone della spazzatura con un pugno!!! Di nuovo serie di colpi tra i due, Moxley colpisce con un German Suplex ma subisce un Big Boot prima di un Ripcord Uranage Slam, colpisce con il bidone il Campione e si appresta alla Black-Out sulle sedie ma Moxley reagisce con un Low Blow; l’ex WWE gira le sedie ma non si accorge che Archer si è rialzato e gli rifila un Chokeslam, Moxley colpisce con il King Kong Lariat e con un Double Arm Suplex…il conteggio dell’arbitro si ferma al 2, Archer si è immediatamente ristabilito ma di nuovo Moxley lo colpisce con la forchetta. Il Campione esce di nuovo dal ring e piazza due tavole con del filo spinato sui tavoli, Archer reagisce usando la forchetta che ha rubato all’avversario e lo lancia sulle tavole con il filo spinato!!!! L’arbitro conta fino a 10 ed abbiamo un nuovo IWGP United States Champion!!!

VINCITORE E NUOVO IWGP UNITED STATES CHAMPION: LANCE ARCHER (w/JAKE “THE SNAKE” ROBERTS)

Nel post-match, Hikuleo va faccia a faccia con il nuovo Campione. La sfida per settimana prossima è lanciata, ma in che condizioni fisiche sarà Lance Archer?

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

SmackDown Report 02-07-2021 - WWESeguici su Google News

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

The Shield Of Sports

GRATIS
VISUALIZZA