Ad imageAd image

GP Singapore: Lewis Hamilton davanti a tutti nelle FP1

Giacomo Della Vecchia
5 minuti di lettura
GP Singapore: Lewis Hamilton davanti a tutti nelle FP1

Lewis Hamilton ha fatto registrare il miglior tempo nelle FP1 del GP Singapore davanti a Max Verstappen e Charles Leclerc.

Il pilota della Mercedes, a discapito delle lamentele per la scarsa manovrabilità della sua monoposto, è riuscito a far registrare il miglior tempo con un vantaggio di 0.084 secondi sul leader della Classifica Piloti Max Verstappen.

- PUBBLICITA-

Charles Leclerc su Ferrari, nonostante un problema ai freni nella prima parte delle FP1 del GP Singapore, è riuscito a portarsi al 3° posto anche se, nei primi 25 minuti, Max Verstappen è apparso di un altro pianeta.

Ecco la cronaca delle FP1 del GP Singapore

Max Verstappen è riuscito fin da subito a portarsi davanti a tutti già nel primo giro cronometrato delle FP1 del GP Singapore con un vantaggio di 1.1 secondi su Fernando Alonso. Carlos Sainz, fissando un tempo di 1.50.961, è riuscito a scalzare l’olandese dalla testa della classifica.

Ma è stato nel secondo tentativo che il figlio di Jos Verstappen è riuscito a fare la differenza di nuovo, abbassando il tempo ad 1.47.329 davanti a Sergio Perez, suo compagno di squadra, dimostrando che le Red Bull non sono venute a Singapore per fare da spettatrici ma anzi per essere protagoniste.

Con un Fernando Alonso capace di scalzare Sergio Perez dalla 2° posiozione, a dimostrazione che Alpine può essere competitiva nel GP Singapore, Max Verstappen ha ulteriormente abbassato il tempo dopo appena 10 minuti dall’inizio delle FP1, arrivando a far registrare in pochi giri 1.44.236, quasi 1 secondo più veloce del compagno di squadra.

Non sono mancati anche momenti di alta tensione all’interno delle FP1 del GP Singapore. George Russell, dopo mezz’ora, ha toccato con la sua Mercedes le barriere in Curva 11 ma l’auto non è apparsa da subito danneggiata; il Team ha però precauzionalmente richiamato il pilota nei box per un controllo. Da segnalare anche una bandiera rossa sventolata quando Lance Stroll ha perso il controllo della sua Aston Martin in Curva 5 colpendo le barriere; al momento dell’incidente, il canadese era 4° dietro Verstappen, Sainz e Perez.

Con il cambio di gomme da Medium a Soft le Ferrari hanno ricucito lo svantaggio dalle Red Bull, con Carlos Sainz che ha fatto registrare 1.44.138, dovuto in gran parte ad una perdita di controllo del posteriore delle F1-75 all’ultima curva che gli ha fatto perdere alcuni decimi; Charles Leclerc ha fatto meglio fissando il tempo in 1.43.435 ma rimanendo comunque lontano dall’ 1.43.117 fatto registrare dal solito Max Verstappen.

Nel finale delle FP1 del GP Singapore, Max Verstappen passa alle Medium ma blocca le ruote alla Curva 16 tagliando il tracciato; è a quel punto che emerge Lewis Hamilton che, aiutato da una pista molto più gommata, chiude in 1.43.033 portandosi in 1° posizione.

Da segnalare George Russell che ha chiuso 5° davanti a Carlos Sainz, Esteban Ocon e Lance Stroll. Pierre Gasly ha chiuso al 9° posto davanti a Fernando Alonso mentre alle spalle dello spagnolo si piazzano Sebastian Vettel (11°) e Daniel Ricciardo che, per questo week-end, ha ricevuto gli aggiornamenti dalla McLaren.

Non una buona FP1 del GP Singapore per Lando Norris, solo 19°, mentre Alex Albon torna a correre in F1 chiudendo al 16° posto davanti a Zhou Guanyu. Chiude la classifica delle FP1 Nicholas Latifi con un ritardo da Lewis Hamilton superiore ai 4 secondi.

Appuntamento per le FP2 del GP Singapore alle 14.50 italiane dove vedremo se, con pista più gommata, Lewis Hamilton riuscirà a bissare il risultato delle FP1 o se Max Verstappen e Charles Leclerc lo scavalcheranno.

GP Singapore 2022 – risultati FP1:

  1. Lewis Hamilton – Mercedes
  2. Max Verstappen – Red Bull
  3. Charles Leclerc – Ferrari
  4. Sergio Perez – Red Bull
  5. George Russell – Mercedes
  6. Carlos Sainz Jr. – Ferrari
  7. Esteban Ocon – Alpine
  8. Lance Stroll – Aston Martin
  9. Pierre Gasly – AlphaTauri
  10. Fernando Alonso – Alpine
  11. Sebastian Vettel – Aston Martin
  12. Daniel Ricciardo – McLaren
  13. Valtteri Bottas – Alfa Romeo
  14. Kevin Magnussen – Haas
  15. Yuki Tsunoda – AlphaTauri
  16. Alexander Albon – Williams
  17. Zhou Guanyu – Alfa Romeo
  18. Mick Schumacher – Haas
  19. Lando Norris – McLaren
  20. Nicholas Latifi – Williams

 

Lewis Hamilton in azione durante le FP1 del GP Singapore - foto Motorsport.com
Lewis Hamilton in azione durante le FP1 del GP Singapore – foto Motorsport.com

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento