The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Great American Bash 2021 Report – WWE NXT

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Alex Bruno

Great American Bash 2021 Report – WWE NXT
Alex Bruno
Great American Bash 2021 Report – WWE NXT

Bentornati al consueto report settimanale di NXT on USA Network. L’odierna puntata del Black & Gold Brand, esattamente quanto successo l’anno scorso, prende il nome di The Great American Bash. In questo episodio speciale di NXT ci aspettano i match con in palio i titoli di coppia e la loro controparte femminile, così come la rivincita tra Adam Cole e Kyle O’Reilly. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report Great American Bash 2021

La puntata speciale di stasera del Black & Gold Brand si apre con un video a tema che riassume ciò che vedremo in serata, contornato ovviamente dal patriottismo tipico dell’evento.

NXT TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: MSK (NASH CARTER & WES LEE) (c) VS TOMMASO CIAMPA & TIMOTHY THATCHER

Ed il primo incontro della serata vede i campioni di coppia di NXT MSK mettere in palio le cinture contro Tommaso Ciampa & Timothy ThatcherNash Carter e Tommaso Ciampa danno inizio al match, dando vita ad un breve scontro ma estremamente intenso che vede prevalere la metà degli MSK. Toothless Timmy riceve il tag da Ciampa, ma mentre combatte con Carter si ritrova subito contro anche Wes Lee anche se riesce a dominare su quest’ultimo anche grazie all’aiuto del compagno. Gli sfidanti isolano Lee da Carter  portandolo al loro angolo, brutalizzando l’avversario in ogni modo possibile prima della ripresa del campione di coppia, il quale ribalta diametralmente la situazione grazie all’aiuto di Carter. Il fu Zachary Wentz colpisce Thatcher con un Dive, salvo poi essere atterrato da una Clothesline di Ciampa.

Dopo la pausa pubblicitaria, dopo un dominio di Ciampa & Thatcher, grazie a Lee gli MSK tornano in pieno controllo ma a causa di un sotterfugio irregolare del Sensei perdono brevemente il vantaggio. Gli ex-Rascalz, tuttavia, si vendicano ben presto di Thatcher prima di lottare alla pari con gli avversari. Ciampa fa a segno con il Backbreaker su Lee e prepara la Fairy Tale Ending, ma Lee contrattacca e dà il tag a Carter che evita la Air Raid all’angolo di Ciampa ed in coppia con Lee colpiscono il Sicilian Psycopath con la combo Swanton Bomb & Corckscrew Senton ma Thatcher costa loro la vittoria. Ciampa & Thatcher vanno a segno con la combo Fairy Tale Ending & Ankle Lock su Lee, ma Carter arriva a salvare l’alleato e questi poco dopo si aggiudica la vittoria per roll-up.

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: MSK

Dopo la pausa pubblicitaria scopriamo che la batteria è arrivata al 91%.

La regia manda in onda l’arrivo all’arena di Adam Cole Kyle O’Reilly.

La visuale si sposta sui co-General Manager William Regal Samoa Joe, i quali invitano a farsi avanti Johnny Gargano ed il campione NXT Karrion Kross. Johnny Wrestling si presenta subito così come fa altrettanto il fu Killer, anche se senza rispettivamente Austin Theory e Scarlett al loro seguito, ed il primo dice subito al rivale che “fa schifo” rinfacciandogli il fatto che cerca di farlo fuori perché espone le sue scarse capacita nel ring. Regal, quindi, indice uno scontro titolato tra Kross e Gargano e ciò manda su tutte le furie il campione, il quale ricorda le sue tre regole: mai perdere il titolo NXT, fare il main event di WrestleMania diventare un giorno il campione WWE. Kross cerca di riportare Gargano alla realtà, dicendogli che finirà male per lui a differenza che dei fumetti. Regal, inoltre, afferma che lo Special Guest Referee del match di settimana scorsa sarà proprio Samoa Joe. Gargano provoca ulteriormente il rivale dicendogli che non è degno nemmeno di pulire gli stivali della moglie, costringendolo a passare all’attacco ma venendo fermato da Samoa Joe.

La regia manda in onda un filmato riassuntivo dello scontro tra Cameron Grimes ed LA Knight, che si farà dopo la pubblicità.

Dopo la pausa pubblicitaria la regia manda in onda un video dove il campione dei Cruiserweight KUSHIDA afferma di essere pronto ad affrontare la Diamond Mine.

MILLION DOLLAR CHAMPIONSHIP MATCH: LA KNIGHT (c) VS CAMERON GRIMES

Ed il prossimo incontro è quello tra Cameron Grimes ed LA Knight valevole per il Million Dollar Championship detenuto da quest’ultimo, ma con un grosso peso come contraltare: se Grimes dovesse perdere diventerà il maggiordomo personale di Knight. Grimes spedisce subito l’avversario fuori dal ring con un Big Boot, per poi colpirlo con un Knee Strike dall’apron ed un Diving Crossbody all’interno del ring. Il fu Eli Drake, tuttavia, passa al contrattacco e riporta brevemente la situazione a suo favore prima di essere schiantato contro l’apron e colpito con un’Elbow Smash da Grimes. L’ex-Helms Dynasty è in pieno controllo della contesa, ma la Million Dollar Megastar contrattacca con un Crossbody prima di darsi battaglia con Grimes durante la pausa pubblicitaria, riuscendo ad avere la meglio su questi. Knight tenta una Million Dollar Dream al tappeto, ma Grimes si libera subito con un Jawbreaker riprende terreno con il passare del tempo. L’atleta del North Carolina, però, viene atterrato da Knight prima che questi tenti la finisher, venendo però colpito da un Superkick prima di colpire Cameron con un potente Superplex. Knight prende la Million Dollar Belt, ma l’arbitro se ne accorge e Grimes tenta un Roll-up ribaltato da Knight. Il fu Trevor Lee, nonostante tutto, va a segno con un’Inverted Frankensteiner e prepara il Double Knee Stomp ma Knight esce ed attira l’avversario fuori dal ring, sorprendendolo con una DDT sulla Million Dollar Belt. Grimes si salva entrando sul ring all’ultimo minuto, ma viene colpito dalla BFT decisiva.

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: LA KNIGHT

La visuale si sposta sulla campionessa femminile di NXT Raquel Gonzalez & Dakota Kai, le quali affermano che si libereranno di Shotzi Blackheart & Ember Moon ben presto.

Dopo la pausa pubblicitaria ci vengono presentati i partecipanti all’NXT Breakout Tournament: Trey Baxter, Carmelo Hayes, Andre Chase, Josh Briggs, Ikemen Jiro, Joe Gacy, Odyssey Jones e Duke Hudson (precedentemente noto come Brendan Vink).

La visuale si sposta brevemente su Adam Cole.

NXT WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: THE WAY (CANDICE LERAE & INDI HARTWELL) (c) VS IO SHIRAI & ZOEY STARK

Ed arriviamo all’ultimo incontro titolato di The Great American Bash, le campionesse femminili di coppia di NXT Candice LeRae & Indi Hartwell mettono in palio le cinture contro Io Shirai Zoey Stark. Indi ed Io danno inizio alla contesa, con l’ex-campionessa femminile che ottiene subito il pieno controllo della contesa prima di essere portata all’angolo delle The Way ma riuscendo a tenere a bada alle campionesse, per poi colpire Indi con un potente Missile Dropkick. Zoey diventa la donna legale, ma Indi Wrestling riesce a ribaltare la situazione senza problemi e a spedirla fuori dal ring. Hartwell, dopo la pausa pubblicitaria, è sempre in pieno controllo su Zoey prima di essere colpita da un potente Scorpion Kick. Le due lasciano il campa a Shirai e LeRae, con la prima che va a segno con la combo 619 & Springboard Dropkick e le due sfidanti tornano in pieno controllo del match. La nipponica tenta poi il Moonsault, ma LeRae la evita e va a segno con la Mrs. Garga-No-Escape su Io mentre Indi usa la The Silence su Zoey ricreando la doppia sottomissione dei #DiY sui Revival. Le The Way stroncano prontamente la rimonta delle avversarie, anche se queste ultime risultano molto più combattive del previsto. Io tenta un roll-up su Candice, ma quest’ultima si libera ma all’improvviso la misteriosa batteria si carica al 100% fa il suo ritorno Tegan Nox, la quale permette a Shirai di spedire Candice fuori dal ring mentre Zoey connette con la Feast Your Eyes decisiva su Indi.

VINCITRICI E NUOVE CAMPIONESSE: IO SHIRAI & ZOEY STARK

Nel post-match Tegan Nox attacca Indi e si lancia al loro inseguimento.

La visuale si sposta brevemente su Kyle O’Reilly.

Dopo la pausa pubblicitaria la visuale si sposta su Toni Storm, la quale afferma che prima o poi diventerà campionessa femminile ma che prima darà una lezione a Sarray.

La regia ci mostra che, dopo il match di prima, Dexter Lumis ha portato via Indi Hartwell.

E finalmente assistiamo alla Cyper Celebration degli Hit Row in onore del neo-campione Nordamericano Isaiah “Swerve” Scott, che si rivela essere un rap freestyle ad opera di B-Fab Top Dolla mentre Ashante “Thee” Adonis si occupa della base. In conclusione lo stesso campione Nordamericano si unisce al freestyle, cantando con il sostegno dei compagni. In conclusione, gli Hit Row cantano una versione live della loro theme song.

Poco dopo la regia manda in onda un filmato dedicato al main event di stasera: Adam Cole vs Kyle O’Reilly.

Dopo la pausa pubblicitaria Mckenzie Mitchell intervista William Regal Samoa Joe, i quali sono soddisfatti di come è andata la serata.

SINGLES MATCH: ADAM COLE VS KYLE O’REILLY

Ma adesso arriviamo al main event di questo The Great American Bash, la rivincita da TakeOver: Stand & Deliver tra Adam Cole Kyle O’Reilly. I due ex-Undisputed ERA si danno subito battaglia, con O’Reilly che ha leggermente la meglio spedendo il rivale fuori dal ring. Dopo la pausa pubblicitaria O’Reillu blocca Cole in un’Armbar, trasformandola poi in un’Ankle Lock dalla quale l’avversario si libera toccando la corda inferiore prima di ritrovarsi il braccio colpito da un Knee Strike del canadese. Kyle ha il pieno controllo della contesa, arrivando addirittura a stroncare un Enziguri dell’avversario prima di essere attirato fuori dal ring e colpito con un Neckbreaker. Cole porta la situazione a suo favore dopo un altro Neckbreaker, prima di far schiantare la schiena dell’avversario più volte contro gli angoli. O’Reilly, però, non si limita a subire e colpisce Cole con un potente Knee Strike allo stomaco iniziando la propria rimonta, per poi andare a segno con diversi Double Underhook Suplex culminati in una DDT. L’ex-Bullet Club, nonostante tutto, contrattacca con un Backstabber ed inizia a provocare l’avversario dicendo che è meglio di lui innescando la furia cieca di Kyle, usandola a proprio vantaggio facendolo cadere all’angolo facendogli sbattere il ginocchio sinistro contro il paletto. Dopo aver colpito più volte il ginocchio sopracitato durante la pausa pubblicitaria, Cole perde il controllo e viene atterrato da O’Reilly con una Clothesline mentre lui stesso ha fatto lo stesso in contemporanea. Adam e Kyle si danno battaglia, ma stavolta il primo ha creato un punto debole al rivale. Cole colpisce il ginocchio infortunato con un Chop Block, per poi andare a segno con un Knee Strike sul volto del rivale e prepara la Panama Sunrise che, però, viene evitata da O’Reilly. Kyle usa nuovamente l’Armbar, ma Cole esce ed allora ricorre alla Heel Hook che viene trasformata dal rivale in una Figure 4-Leglock. O’Reilly, tuttavia, la trasforma in una sottomissione a suo favore ma Cole esce toccando la corda inferiore. Cole colpisce Kyle con un Enziguri, mentre quest’ultimo risponde con un Knee Strike. Adam, poco dopo, va a segno con una Panama Sunrise fuori dal ring ed arriva vicinissimo alla vittoria ma stavolta Kyle tocca la corda inferiore con il piede. Cole prepara la Last Shot, evita un Knee Strike e sfodera un Superkick prima di essere colpito da una Clothesline ed una Brainbuster di O’Reilly, il quale tenta il Diving Knee Drop che non va a segno prima di venir colpito dalla Last Shot. Cole tenta la Panaman Sunrise, Kyle la evita ma viene colpito da dei Superkick al ginocchio infortunato prima di contrastare la Panama Sunrise con il ginocchio infortunato. Cole si riprende e, poco dopo, va a segno con la combo decisiva di Panama Sunrise & Last Shot.

VINCITORE: ADAM COLE

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

SmackDown Report 02-07-2021 - WWESeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!