Ad imageAd image

Israel Adesanya: incidente in bus andando al media day di UFC 281

Fabrizio Giovagnoli
Fabrizio Giovagnoli
2 minuti di lettura
Israel Adesanya: incidente in bus andando al media day di UFC 281
Israel Adesanya: incidente in bus andando al media day di UFC 281

Israel Adesanya sarà il protagonista del main event di UFC 281 che andrà in scena Sabato prossimo, 12 Novembre, presso il Madison Square Garden di New York.

Adesanya affronterà il fighter che sembra essere la sua nemesi, Alex Pereira, che, nella kickboxing lo sconfisse per ben due volte, l’ultima delle quali per KO e che è approdato in UFC con un ruolino di marcia perfetto.

- PUBBLICITA-

Ieri nella Grande Mela si è tenuta la conferenza stampa dell’evento che, oltre al match di Israel Adesanya, vedrà entrare nella gabbia Carla Esparza e Zhang Weili per il titolo dei pesi paglia e Michael Chandler e Dustin Poirier in uno dei combattimenti più attesi.

Nel recarsi al media day The Last Stylebender è rimasto coinvolto in un piccolo incidente stradale

Il bus di Israel Adesanya colpito da un idrante

Come riportato per primo dal magazine brasiliano AgFight, Israel Adesanya ed il campione dei pesi piuma Alexander Volkanovski, stavano viaggiando su di un bus diretto al Madison Square Garden quando il veicolo è stato colpito da un idrante.

Il pulmino ha subito alcuni danni ma, fortunatamente, nessuno dei passeggeri è rimasto ferito ed i lottatori hanno potuto partecipare regolarmente alla press conference ed ai faccia a faccia di rito.

Il main event di UFC 281 è salvo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da UFC (@ufc)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
1 commento