The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Italia calcio a 5: ancora pareggio, 2-2 con la Slovenia

Per l'Italia sarà decisiva l'ultima partita con il Kazakistan

L’Italia si trova alla sua seconda partita a Futsal Euro2022. Dopo il pareggio con la Finlandia nella prima giornata, a Groningen va in scena alle 17:30 il match contro la Slovenia. Nel gruppo B giocheranno alle 20:30 proprio la Finlandia e il Kazakistan, che sarà l’ultimo avversario degli azzurri venerdì 28 gennaio, sempre a Groningen e sempre alle 17:30, visibili su Rai Play e Rai Sport.

Assenti per l’Italia il capitano Mammarella per positività al covid e Motta per infortunio.

Italia – Slovenia: le formazioni

Italia: Pietrangelo, Nicolodi, Musumeci, Merlim, Gaio, Berthod, Esposito, Caponigro, Fortini, De Matos, Arillo, Alano, De Oliveira, Stringari Alves. Allenatore: Bellarte.

Slovenia: Berzalek, Turk, Totoskovic, Osredkar, Hozjan, Lovrencic, Kovacic, Bukovec, Fetic, Duscak, Ceh, Fidersek, Cujec. Allenatore: Horvat.

Italia – Slovenia 2-2

La partita tra Italia e Slovenia è terminata con il risultato di due reti a due, secondo pareggio di fila per le due squadre, entrambe ora a due punti.

Italia – Slovenia: il recap

Quaranta secondi e l’Italia sblocca il match: la rete è firmata Nicolodi. Il giocatore dell’Olimpus Roma salta Hozjan (attualmente al Napoli Futsal) e con un diagonale destro trova il vantaggio. Si scalda la contesa che vede gialli per Ceh, Farias e Stringari. Uno sfortunato autogol di Merlim, che devia una rimessa laterale di Turk, riporta la situazione in parità dopo 9 minuti e 38 secondi. Fino all’intervallo è la Slovenia a rendersi pericolosa, trovando risposta da Pietrangelo.

Due pali sono però simbolo dell’avvio forte dei giocatori in maglia bianca anche nella ripresa. Le risposte azzurre non incidono e arriva il 2-1 firmato Hozjan. Giallo prima per Fortini e poi a Osredkar: da quest’ultimo fallo nasce la punizione segnata da Merlim: il 2-2 arriva dopo 11 minuti e 51 secondi dall’inizio della ripresa, non impeccabile Berzalek. Nel finale, con anche l’ingresso di Musumeci (che verrà poi ammonito, idem De Oliveira) come portiere di movimento, l’Italia prova a vincerla. La Slovenia ha anche delle palle gol clamorose, tra cui un palo a porta vuota all’ultimo istante del portiere Berzalek.

A prescindere dal risultato di Finlandia – Kazakistan, tutto è rimandato all’ultima partita dei gironi.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

1 Commento
  1. […] ed ultima partita dei gironi: l’Italia, a 2 punti nel gruppo B, si trova in una situazione difficile per passare il turno ed accedere ai quarti di finale. Se una tra Slovenia e Finlandia dovesse […]

Lascia una risposta