The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Ivan Zucco si conferma tricolore dei supermedi a Verbania

Dal nostro partner: FIGHT

Alessandro Mariani
Ivan Zucco si conferma tricolore dei supermedi a Verbania

Ivan Zucco si è imposto contro il siciliano Ignazio Crivello all’arena del centro eventi di Verbania difendendo il titolo italiano dei pesi supermedi.

L’arena del Centro Eventi Il Maggiore, gremita in tutti i posti disponibili, non fa attendere il suo urlo di battaglia. Ivan Zucco picchia duro, e non solo, anche con gran classe ed eleganza. Non basta infatti tirare pugni. Serve testa, rispetto e un cuore da leone.

Un match senza storia chiuso al minuto 1:33 della terza ripresa per abbandono dell’avversario: Ivan Zucco si conferma dunque campione italiano dei pesi supermedi.

Ivan Zucco: “A Verbania non si passa”

Ivan Zucco ha commentato così il match con il siciliano Ignazio Crivello, contro il quale il pugile verbanese ha rimesso in palio il titolo italiano dei pesi supermedi.

Non si tratta di semplice tifo locale. In tal caso non vi sarebbe troppa differenza con i normali match giocati in casa. Anche quelli dei casi border line se vogliamo: è piena la cronaca di Rom con gli anelli d’oro grandi come noci e i cammei a chiudere le camicie, che vengono a tifare per un Casamonica che da subito balla sul ring per fare l’arrogante con le solite scarpe gialle che hanno la frangetta tricolore appesa alle stringhe.

Non si tratta invece di fare gli spacconi qui. Nell’arena esterna del Maggiore si assiste ad una vera e propria lezione di maturità. A salire sul ring c’è la serietà e il rispetto per il pugile di fronte; tra i posti a sedere vi è gioia che spruzza da ogni poro dei presenti; si attende solo che a fine serata possa tramutarsi in un ruggito di gloria.

Ivan Zucco si conferma tricolore dei supermedi a Verbania
Ivan Zucco vs Ignazio Crivello

Altro che tifo di quartiere con urla in romanes fra i parenti stretti e in romanesco con gli altri; altro che molte conoscenze lì per caso: molte si fa per dire in una serata per pochi intimi quali quelle di quei match così lontani per immagine. Mercoledì 28 luglio, al Maggiore, vi era stoffa per cui venire da ogni dove. Non solo per Verbania dunque, ma per una boxe a livello internazionale.

Ivan Zucco nel match

Ivan Zucco ha vinto quindi per abbandono del rivale, un match senza discussione; Zucco da subito ha preso le misure sul rivale senza dargli troppa possibilità di controbattere. A metà del secondo round, Crivello lamentava un dolore al braccio, ma il match pareva comunque avviato ad un finale già scritto.

Zucco mantiene dunque su di sé la cintura del campione di fronte ad una Verbania festante. Nei match precedenti, Oronzo Birardi ha battuto per KO tecnico Tomislav Rudan, Fateh Birkorici ha battuto ai punti Ettore Sergio, ancora ai punti Cristian Cangelosi ha battuto Lester Cantillano, è invece un KO dopo soli due minuti di match quello di Francesco Grandelli contro Antonio Rodriguez.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Oscar De La Hoya: sono pronto per un incontro con CaneloOscar De La Hoya: sono pronto per un incontro con Canelo

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!