AtleticaNews

Jacobs ironizza sulla sospensione per doping di Ujah

Jacobs ironizza sulla sospensione per doping di Ujah

Marcell Jacobs, come vi abbiamo riportato qualche giorno fa, tornerà a correre nel 2022 ma il campione olimpico sta comunque seguendo le vicende degli ultimi giorni.

Il britannico CJ Ujah, medaglia d’argento nella staffetta 4×100 dietro Jacobs, Tortu e compagni, è stato infatti sospeso per motivi di doping.

Contenuti dell'articolo

Le parole di Marcell Jacobs

Ecco il commento del nostro eroe olimpico su quanto successo a Ujah.

“Mi fa sorridere pensare che coloro che hanno parlato senza pensare a quel che dicono ora devono piuttosto guardare a casa loro. Mi fa sorridere pensare che coloro che hanno parlato senza pensare a quel che dicono ora devono piuttosto guardare a casa loro.”

E poi sulla decisione di tornare a correre nel 2022: “La decisione di non gareggiare non è stata semplicissima, anche perché io sono un agonista e vorrei farlo sempre, ma poi ti rendi conto che Tokyo è un punto di partenza. L’anno prossimo ci sono eventi importanti: Mondiali ed Europei, e io voglio arrivarci al top e confermarmi nei 200 metri? Sono una gara importante per migliorarsi sui 100. La doppia distanza aiuta molto, la faremo per divertirci e migliorare sullo scatto breve.”

Cosa ne pensate delle parole di Jacobs?

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Bret Hart ha firmato un contratto con la AEW?Seguici su Google News