Ad imageAd image

Jacques Villeneuve farà un test con Alpine

Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
Jacques Villeneuve farà un test con Alpine
Jacques Villeneuve farà un test con Alpine

Jacques Villeneuve sarà in pista a bordo della Alpine A521 della scorsa stagione il Mercoledì successivo al GP Italia 2022 a Monza. Il Campione del Mondo di Formula 1 1997, all’età di 51 anni, tornerà al volante di una monoposto dopo 16 anni avendo guidato nel 2006 ad Hockenheim una BMW Sauber; la mossa non è da intendersi come squisitamente sportiva ma come una sorta di effetto nostalgia, dato il fatto che quest’anno ricorre il 25° anniversario della sua vittoria del Campionato Piloti ed il motore che muoveva la sua Williams era un Renault, fornitore delle Power Unit per Alpine.

Inoltre, non sarà l’unica volta che Jacques Villeneuve guiderà una monoposto realizzata ad Enstone. Nel 2004, infatti, guidò la Renault per le ultime 3 gare avendo come compagno Fernando Alonso raccogliendo un 10° ed un 11° posto; inoltre, la connessione con il Team non finisce qui in quanto rincontrerà Otman Sfafnauer dopo il periodo trascorso insieme alla BAR Honda.

- PUBBLICITA-

Jacques Villeneuve: le sue dichiarazioni sul test con Alpine

Jacques Villeneuve ha dichiarato: “Devo ringraziare Canal+ per questa splendida opportunità; sarà un bel modo per celebrare i 25 anni dalla vittoria del Campionato Piloti. Ovviamente non sarà un rapporto continuativo, ma comunque la macchina sarà quella dell’anno scorso e non possiamo depotenziarla, saranno dei giri al massimo della forma. Sarà veramente emozionante, troverò volti conosciuti come Alan Permane anche se sarà difficile capire queste vetture; l’ho provato al simulatore e devo ammettere che ad alte velocità sarà difficile gestirla. Ho un può paura, però, della forza laterale che sprigiona…fortunatamente siamo a Monza, nei rettilinei potrò rilassarmi!”

Riguardo all’evoluzione dell’elettronica delle monoposto di F1, Jacques Villeneuve ha aggiunto: “L’elettronica del 2006 non è nemmeno lontanamente paragonabile a questa; è quando non sei abituato che diventa difficile, specie a guardare il volante di una F1 moderna c’è da perderci la testa. Sarà difficile, certo, ma solo perchè non sono abituato.”

Jacques Villeneuve ha poi dichiarato di non aver mai del tutto chiuso la porta ad un ritorno alle competizioni. Il suo obiettivo, dopo la gara di Daytona che ha aperto la stagione della NASCAR, è proprio quello di cimentarsi nel Campionato Stock americano anche se al momento è più concentrato sul commento delle gare di F1 per Canal+ insieme a Julien Febreau.

Per Alpine, comunque, sarà un lavoro piuttosto duro. Oltre al test di Jacques Villeneuve è previsto anche un filming day della A522 di questa stagione sul circuito di Monza, mentre i due commentatori si riscalderanno questa settimana al volante di una Lotus E20 del 2012, macchina che Kimi Raikkonen portò alla vittoria nel GP di Abu Dhabi classificandosi poi al 3° posto nella Classifica Piloti di quell’anno.

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento