Ad imageAd image

Jiri Prochazka: continue visite dell’USADA molto fastidiose

Alessandro Podio
Alessandro Podio
2 minuti di lettura
Jiri Prochazka: continue visite dell'USADA molto fastidiose

Jiri Prochazka ammette che le continue visite dell’USADA sono “decisamente fastidiose”, parole di chi è stato testato più di chiunque altro nel 2022.

Secondo i dati dell’USADA, l’attuale campione dei pesi massimi leggeri dell’UFC è l’atleta preferito dall’agenzia antidoping, testato ben 61 volte quest’anno.

- PUBBLICITA-

Per fare un paragone, i campioni più vicini consegnati appartengono al contendente dei pesi medi Paulo Costa e alla promessa dei pesi paglia Ariane Carnelossi, con 20 test ciascuno.

E solo altri 33 lottatori, oltre a Prochazka, Costa e Carnelossi, sono stati sottoposti a 10 o più test.

Sì, è un po’ fastidioso“, ha rivelato Jiri Prochazka parlando delle sue continue visite all’USADA, “ma se è il prezzo da pagare per essere campione, lo pagherò”.

 

Jiri Prochazka stufo dei test USADA?

Jiri Prochazka  è diventato campione lo scorso giugno a Singapore, in occasione di UFC 275, sconfiggendo Glover Teixeira in un combattimento candidato a diventare l’incontro dell’anno.

Come in una delle tante vittorie in rimonta nell’anno folle del 2022, “Denisa” ha messo a segno all’ultimo minuto una presa di schiena per costringere Teixeira a battere.

Il 10 dicembre a Las Vegas si terrà la rivincita, che darà a Prochazka la possibilità di bissare il successo.

Mostrerò la mia migliore prestazione come ogni volta“, ha detto Jiri Prochazka, “sto lavorando sugli errori commessi nell’ultimo incontro e non voglio ripeterli nel wrestling, nel jiu-jitsu“.

Combatto perché voglio mostrare la mia migliore prestazione, quella di cui essere soddisfatto, questo è il mio obiettivo“.

Prochazka, 30 anni, è stato uno dei combattenti più emozionanti di tutte le MMA dal suo arrivo nell’aprile 2012. Delle sue 29 vittorie in carriera in 33 incontri, solo una volta ha vinto per decisione.

Dimostrerò di essere il migliore in termini di libbra per libbra, questo è l‘obiettivo e lo raggiungerò“.

Jiri Prochazka ph. facebook@Jiri Prochazka
Jiri Prochazka ph. [email protected] Prochazka

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: ,
Condividi l\'articolo
Un milanese trapiantato a Misano Adriatico. Giornalista freelance dal 2005, collaboro con diverse testate giornalistiche locali e nazionali. Mi occupo prevalentemente di sport, che seguo a 360 gradi, con particolare attenzione al calcio, arti marziali e sport da combattimento in genere, ma seguo (e scrivo) volentieri di qualsiasi competizione esistente. Infine, attualmente curo la sala stampa per due festival del cinema della città di Ravenna.
Lascia un commento