Ad imageAd image

Joe Mazzulla nominato Coach del mese

Giacomo Della Vecchia
2 minuti di lettura
Joe Mazzulla nominato Coach del mese

Joe Mazzulla, capo-allenatore dei Boston Celtics, è stato nominato Coach del mese in NBA.

A coronamento di un inizio di stagione straordinario per i Boston Celtics, con 18 vittorie e 4 sconfitte con il 1° posto nella Eastern Conference in NBA, Joe Mazzulla è stato nominato Coach del mese.

- PUBBLICITA-

Un traguardo molto importante per Mazzulla, il più giovane allenatore in NBA con i suoi 34 anni (è più giovane di 2 giocatori che attualmente allena), nominato capo-allenatore dopo la sospensione di Ime Udoka per provvedimenti disciplinari.

Chi è Joe Mazzulla e perché sta portando i Boston Celtics in alto

Joe Mazzulla è stato un discreto giocatore di basket ma mai a livelli NBA; ritiratosi nel 2011, ha intrapreso la carriera di allenatore come vice in NCAA prima di approdare, sempre come vice-allenatore, in NBA sempre ai Boston Celtics nel 2019.

Dopo la sua nomina a capo allenatore della squadra, accolta dallo scetticismo più totale, Joe Mazzulla si è invece rimboccato le maniche non potendo puntare su grandi campioni ma invece puntando sui giovani da valorizzare.

I suoi sforzi, conditi da vittorie molto importanti (come quella contro i Miami Heat di ieri vinta per 134-121 e a proposito degli Heat, c’è stata una proposta particolare da parte di un sito) hanno fatto sì che i Boston Celtics, una delle squadre più vincenti e blasonate della pallacanestro a stelle e strisce, tornasse in piena corsa per la conquista del titolo di questa stagione.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Boston Celtics (@celtics)

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento