The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Juan Pablo Montoya parla dei limiti della pista di Formula 1

L'ex pilota della Williams parla del grande dibattito in corso in Formula 1

Juan Pablo Montoya ha dichiarato che il dibattito sul superamento dei limiti della pista sta portando il Campionato di Formula 1 ad essere troppo controverso.

Le dichiarazioni di Juan Pablo Montoya

Dall’inizio della stagione, il superamento dei limiti del tracciato sono costati a Max Vertsappen (Red Bull) una vittoria, una pole position ed un giro veloce. Tutto questo ha aperto un enorme dibattito nel Campionato, con il Senior Advisor di Red Bull Helmut Marko che ha suggerito che la Formula 1 deve rivedere la politica del superamento dei limiti della pista.

L’ex pilota di Formula 1, attualmente impegnato nella IndyCar Series, Juan Pablo Montoya ha rilasciato alcune dichiarazioni, dicendo che questo dibattito sta oscurando non poco le belle lotte al vertice viste fin dall’inizio della stagione.

Il pilota colombiano ha dichiarato: Per i fan è divertente vedere due Team che lottano per la vittoria, era una carenza che mancava da anni in Formula 1. Ma questo Campionato sta diventando troppo controverso con i limiti della pista: sono s’accordo sul rendere i circuiti più sicuri, ma è molto difficile controllare una dinamica che a volte va bene ed a volte va male. E’ una chiamata rischiosa, non invidio per niente gli stewards della Formula 1 che ci hanno a che fare.”

Montoya ha però aggiunto che questo dibattito non può che far aumentare la frustrazione della Red Bull e renderli ancora più aggressivi nei confronti della Mercedes. Il pilota ha aggiunto: La Red Bull vuole battere a tutti i costi la Mercedes, è questo che ti fa guardare le gare con più interesse. C’è anche da dire che Helmut Marko non è la persona più paziente del mondo così come Vertsappen e credo che si attaccheranno a qualsiasi cosa pur di battere il Team di Hamilton e Bottas.”

Juan Pablo Montoya ha però anche parlato di Lewis Hamilton, soprattutto sul suo talento e sull’immensa fortuna incontrata fino ad ora: “Guardate Imola, ha fatto un errore ed è uscito di pista. E’ stato fortunato che la gara sia stata fermata, così che sia potuto tornare nella giusta posizione e chiudere al 2° posto. Se vuoi battere Hamilton devi avere la sua solita dose di talento e di fortuna, altrimenti è molto difficile.”

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Juan Pablo Montoya parla dei limiti della pista di Formula 1Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

lascia un commento