The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Juancamilo Ronderos sospeso per un mese per uso di cocaina

Dal nostro partner: FIGHT

Francesco Auletta
Juancamilo Ronderos sospeso per un mese per uso di cocaina

Juancamilo Ronderos, ex campione dei pesi mosca della WXC, ha fatto il suo match di debutto in UFC lo scorso 22 maggio, dove ha perso via sottomissione al 1° round per mano del ceco David “Undertaker” Dvorak.

Le cose negative non si soffermano a quella sconfitta. La USADA, l’Agenzia Anti-Doping degli Stati Uniti, ha reso noto nelle ultime 24 ore che Juancamilo Ronderos ha accettato una sospensione di un mese dopo essere risultato positivo alla cocaina, a seguito di tale match.

Il comunicato dell’USADA sulla sospensione di Juancamilo Ronderos

“La USADA ha annunciato oggi che Juancamilo Ronderos Alvis, residente a Las Vegas, ha accettato un mese di sospensione per una violazione della politica anti-doping della UFC. Alvis, 26 anni, è risultato positivo alla cocaina e al suo metabolite, la benzoilecgonina, a seguito dell’esaminazione di un campione raccolto al termine del suo match nella UFC Fight Night del 22 maggio.”

Nel comunicato, la USADA ha ricordato e specificato che la cocaina rientra tra le sostanza di abuso proibite dalla UFC. Ha inoltre aggiunto che Ronderos non ha dichiarato l’uso di cocaina nel momento in cui ha fatto il test anti-doping.

La sospensione, riconosciuta anche dal Comitato Atletico dello Stato del Nevada, ha avuto inizio il 22 maggio e, dunque, è già terminata lo scorso giugno.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Juancamilo Ronderos sospeso per un mese per uso di cocaina Juancamilo Ronderos sospeso per un mese per uso di cocaina

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!