Ad imageAd image

Khamzat Chimaev pronto a salire nei pesi medi?

Fabrizio Giovagnoli
2 minuti di lettura
Khamzat Chimaev pronto a salire nei pesi medi?

Khamzat Chimaev è reduce da un susseguirsi di alti e bassi che l’hanno visto protagonista in occasione dei UFC 279.

Nella card della T-Mobile Arena, Borz avrebbe dovuto affrontare il veterano Nate Diaz in un match che molti avevano criticato dato l’apparente squilibrio delle forze in campo tra il giovane talento emergente e il veterano in uscita dalla promotion.

- PUBBLICITA-

A due giorni dall’evento la situazione si è completamente capovolta con Khamzat Chimaev che ha finito con l’affrontare Holland in un catchweight a 179 libbre, e Nate Diaz che è uscito da trionfatore dal main event contro Tony Ferguson.

Il lupo ceceno andrà a caccia dei pesi medi?

Il motivo del suddetto rimescolamento dei combattimenti di UFC 279 è stato l’incapacità di Khamzat Chimaev di tagliare al limite di peso previsto per la categoria dei pesi welter fissato a 170 libbre,

Il lottatore ceceno è stato fermato dal medico durante il taglio finale perchè stava dando segni di cedimento fisico ed è risultato ben 8 libbre oltre il limite.

Immediatamente dopo la vittoria al primo round contro Holland, Chimaev aveva già paventato la possibilità di salire tra i pesi medi, categoria nella quale ha già combattuto, e, ieri, in un post social, ha confermato tale ipotesi scrivendo, semplicemente “185

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MMAFighting.com (@mmafighting)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: , ,
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
Lascia un commento