Ad imageAd image

Kurt Busch non correrà più come full timer in NASCAR dal 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
Kurt Busch non correrà più come full timer in NASCAR dal 2023

Kurt Busch ha annunciato oggi il ritiro, quindi la sua carriera da pilota a tempo pieno è ufficialmente conclusa.

Il veterano, attualmente pilota di 23XI Racing, non corre una gara ufficiale da Pocono, quando durante le qualifiche ha subito un urto dove ha riportato una concussione. Da qualificato ai Playoff, ha dovuto cedere il suo posto in quanto non era ancora tornato in pista.

- PUBBLICITA-

Oltre all’annuncio del ritiro dell’ex campione della NASCAR Cup Series, il team di Michael Jordan e Denny Hamlin ha annunciato che a partire dal prossimo anno sarà Tyler Reddick, attualmente membro di Richard Childress Racing, a rimpiazzarlo.

 

Kurt Busch ha annunciato il ritiro, Tyler Reddick sarà al suo posto in 23XI Racing

Kurt Busch, in una conferenza stampa avvenuta oggi al Las Vegas Motor Speedway, tracciato di casa per il nativo della Sin City, ha annunciato oggi il suo ritiro da pilota a tempo pieno a partire dalla prossima stagione.

Il pilota, attualmente membro di 23XI Racing, il team che ha come suoi proprietari la leggenda del basket Michael Jordan e il campione NASCAR Denny Hamlin, non corre una gara ufficiale dall’appuntamento di Pocono, dove durante le qualifiche si è infortunato a causa di uno scontro violento contro le barriere di protezione.

So di non essere al 100% per stare alla guida e continuare a correre in NASCAR Cup Series. In pista c’è sempre il meglio del meglio, e negli ultimi tempi non mi sono sentito tale. I dottori mi hanno consigliato di chiudere quest’anno, nonostante i grandi progressi che sono riuscito a fare con il tempo, e non sono ancora pronto per gareggiare.

Dal momento che continuerò a lavorare sulla mia salute fisica, dal prossimo anno non sarò più un pilota a tempo pieno in NASCAR“, ha dichiarato in maniera emozionata il quarantaquattrenne.

Inoltre, durante la conferenza stampa, il team ha annunciato che Tyler Reddick, le cui voci sul suo addio a Richard Childress Racing già dal prossimo anno si sono rivelate vere, dato che aveva firmato con 23XI Racing a partire dalla stagione 2024, sarà il sostituto di Kurt Busch e compagno di squadra di Bubba Wallace, che tornerà alla guida della numero 23.

Kurt Busch, nel corso della sua lunga carriera iniziata nel 2000 con alcune apparizioni nelle ultime gare, per poi cominciare direttamente l’anno successivo alla guida di Roush Fenway, ha vinto trentaquattro gare, l’ultima al Kansas Speedway nel Maggio di quest’anno, ottenendo ventotto Pole Position e un titolo, quello del 2004, alla guida della numero 97.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
2 Commenti