The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

La Notte Del Wrestling 2021 Review

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Andrea Ruggini

La Notte Del Wrestling 2021 Review
Andrea Ruggini
La Notte Del Wrestling 2021 Review

La Notte Del Wrestling 2021 – Amici e amiche del wrestling italiano, io sono la voce e la penna originale del wrestling tricolore, Donato Nesta e anche oggi vi accompagnerò un’altra Review esclusiva targata The Shield of Wrestling.
A Riva Ligure, ridente località balneare della riviera dei fiori, i nostri eroi si sono dati battaglia davanti ad un pubblico di più di 1500 persone, il tutto nel rispetto delle regole e delle normative anti-Covid.
Ospiti internazionali, un lottatore ex WWE ed i volti noti del panorama italico hanno reso lo show di Riva Ligure un appuntamento imperdibile per ogni appassionato di Wrestling.

Single Match
Violenzo vs Red Scorpion

Il lottatore mascherato pare avere un’alchimia magica contro il muscoloso lottatore della FIW, Violenzo, tant’è che i due hanno dimostrato sin da subito di sapere come scaldare il pubblico.
Nonostante la grandiosa esperienza internazionale di Red Scorpion, Violenzo è stato veramente eccezionale in questa contesa, riuscendo veramente a coinvolgere il pubblico, ovviamente contro di lui.

La parte fuori dal ring ha dato quel tocco di vivacità alla contesa e le splendide, ed intelligenti, manovre aeree di Red Scorpion hanno reso l’incontro scoppiettante. Vince Red Scorpion

Tag Team Match
HellHounds vs Verga Boyz

Splendido è dire poco, l’interpretazione anglofona e poi italiana dei cattivoni HellHounds ha incendiato il pubblico, dopotutto la giusta scelta di far passare il duo francofono per inglese ha veramente creato una reazione mostruosa nel pubblico italiano.
L’ovazione per i Verga Boyz non è stata da meno, veri beniamini del pubblico, tant’è che al momento del nostro caro Inno di Mameli, i due vigliacchi stranieri hanno colpito alle spalle i nostri eroi, lanciando l’incontro su dei binari infuocati.

La contesa è ben combattuta e parecchio piacevole, il finale sporco che porta alla vittoria gli HellHounds serve a creare ancora reazione da parte del pubblico. Vincono gli HellHounds con una culla tramite l’ausilio delle corde.

Single Match
Krixus vs Dylan Rose

Entrambi giovani rampanti, ma di scuole diverse, il francese Krixus mi aveva piacevolmente impressionato a La Nuit du Catch 2 di Nizza, in Francia, mentre invece Dylan Rose oramai si sta attestando come un Top Name Azzurro.

L’incontro però non riesce mai ad ingranare, nonostante sia combattutto molto bene da entrambi, alcune sbavature dovute sicuramente alla ruggine sul ring e dei possibili problemi di comunicazione lo rendono meno memorabile degli altri due, che ai fini della card ha senso, ma, e voglio aggiungere questa postilla, ci terrei a rivedere un duello fra questi lottatori più avanti, quando entrambi si conosceranno meglio e avranno più minuti sul ring. Dylan Rose vince l’incontro tramite Shiranui.

Single Match
Miss Monica vs Mary Cooper

Sul ring abbiamo probabilmente, insieme a Queen Maya, le migliori lottatrici azzurre attualmente in circolazione, cionostante l’incontro è stato al di sotto delle aspettative.

La parte del lottato è stata quella che ne ha risentito di più nonostante gli ottimi capovolgimenti di fronte.
Aggiungo anche che l’incontro ha risentito forse anche un po’ della stanchezza da parte del pubblico, prettamente di famiglie ed oramai erano le 23 passate. Vince Miss Monica tramite sottomissione.

Main Event per il Titolo Europeo EPW
Fabio Ferrari vs Tom LaRuffa

La domanda che mi circolava in testa era questa, Ferrari sarà Heel o Face? Ammetto che l’idea di vedere il miglior Heel Italiano lottare sul suolo frontaliero, dato che Riva Ligure è a pochi kilometri dalla Francia, in versione Heel contro un Francese mi avrebbe realmente incuriosito, tant’è che così è stato.

L’incontro è curiosissimo, e dovrebbe essere mostrato nelle scuole di wrestling per comprendere come determinati dettagli possano fare la differenza.
Il primo ad entrare è Fabio Ferrari, annunciato come campione Europeo, ed Italiano per di più di Genova.
Il secondo ad entrare, in versione da Templare, è Tom LaRuffa. Un’entrata splendida, ma rovinata dall’annunciatore che lo seppelisce con “ Da Nizza, Francia….”: la reazione del pubblico è stata chiara, “Forza Fabio anche se sei uno str*nzo”.

La parte iniziale dell’incontro è andata molto per le lunghe perche si cercava di portare il pubblico dalla parte di Tom LaRuffa, ma con parecchia difficoltà dato che la rivalità Italia Francia affonda le sue radifici ben in profondità.
L’incontro si è dilungato parecchio fino alla scorrettezza di Fabio Ferrari e all’interferenza di Violenzo e Lyon che ha portato alla vittoria di Fabio.

Nel caos generale interviene Red Scorpion e Dylan Rose e viene sancito un 3 vs 3.

Trios Match
Red Scorpion, Tom LaRuffa e Dylan Rose vs Violenzo, Fabio Ferrari e Violenzo

L’incontro è breve e divertente e vede un brevissimo dominio dei bruti per poi vedere i beniamini del pubblico prendersi le luci della ribalta schienando tutti e tre. Vincono Red Scorpion, Tom LarRuffa e Dylan Rose

Conclusione

Evento strapositivo considerando i nomi coinvolti, il fatto che era gratutito e la risposta della gente. Il miglior incontro è stato il primo, con un Violenzo veramente MVP della serata insieme ovviamente agli splendidi Verga Boyz, lottatori e persone straordinarie dentro e fuori il Ring.

Dylan Rose si attesta come garanzia di qualità nei suoi incontri, mentre i veterani Red Scorpion e Fabio Ferrari sono la massima espressione di qualità del wrestling italiano, uno è l’antitesi dell’altro.
Gli ospiti sono stati un’aggiunta di grande qualità, da rivedere Krixus, ottimi gli HellHounds che a Nizza non mi avevano parecchio impressionato e poco da Dire su Tom LaRuffa, un professionista esemplare.
Unica nota stonata dell’evento è stato l’incontro femminile dal quale, visti i nomi coinvolti, mi sarei aspettato qualcosa di più.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Bret Hart ha firmato un contratto con la AEW?Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!