Ad imageAd image

LCS: tutti i movimenti nei roster per il 2023

Giacomo Della Vecchia
Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
LCS: tutti i movimenti nei roster per il 2023

LCS si prepara a vivere una stagione 2023 con dei cambi di roster necessari per riprendersi dal fallimento di LoL Worlds 2022.

LCS, Campionato Nordamericano di League Of Legends, ha vissuto un LoL Worlds 2022 ampiamente sotto le aspettative: aver organizzato la competizione sul proprio territorio non ha giovato ai 3 team (100Thieves, Evil Geniuses e Cloud) che hanno concluso con un record combinato di 3 vittorie e 15 sconfitte.

- PUBBLICITA-

Dato il fatto che i 3 team non hanno passato il Group Stage, si può parlare di fallimento su tutta la linea, migliorato rispetto al 2020 quando le 3 squadre chiusero con 18 sconfitte complessive.

Andiamo a vedere come i team LCS si stanno muovendo per risollevarsi nell’edizione 2023 dei LoL Worlds.

Tutti i cambiamenti di roster in LCS per il 2023

I 100Thieves si apprestano a vivere una stagione 2023 di LCS con molte incognite. Poco prima dei LoL Worlds 2022, PapaSmithy, ex caster di Riot Games, aveva abbandonato la posizione di General Manager dell’organizzazione lasciando pochissimo tempo per trovare un rimpiazzo; il mese di Novembre per la squadra è partito con alcuni rumor molto importanti. Sembrerebbe infatti che, dopo la partenza anche del coach Reapered, Closer ed Abbedagge saranno rilasciati dall’organizzazione nell’ambito di un sostanziale rinnovamento della squadra: sembrerebbe infatti che Doublelift potrebbe tornare in LCS e far squadra con Spica, Bjergsen e Busio affiancando Ssumday che rimarrà come top-laner.

Per i Cloud9 la stagione 2023 comincerà con 2 nuovi giocatori nella posizione chiave del gioco: la mid-lane. La squadra sta infatti valutando i profili di Diplex (Vitality.Bee, lega francese) e EMENES (C9 Academy) per ricoprire il ruolo. Non si hanno ancora conferme in merito così come CLG non ha ancora sciolto le riserve sul roster per la stagione 2023 di LCS.

Per i Dignitas al momento sarebbe da ricoprire il ruolo di ADC dopo che Neo ha annunciato il suo rilascio dalla squadra, mentre sugli Evil Geniuses si dovrà rifondare appieno il coaching staff dato il fatto che le 4 figure deputate a tale ruolo sono state tutte rilasciate prima dei LoL Worlds 2022, alcuni credono per cercare persone che sappiano valorizzare i talenti cresciuti in casa.

Tante partenze anche in casa FlyQuest, con Kumo, Johnson e Diamond tutti arrivati a scadenza di contratto mentre i Golden Guiardians dovranno fare a meno di Olleh, giocatore che si è dovuto ritirare dal competitivo per la leva militare obbligatoria in Corea del Sud di 2 anni e che quindi non parteciperà alla stagione 2023 di LCS.

Anche in casa Team Liquid si sta pensando ad una rivoluzione; gli ex LEC Bwipo e Hans Sama sono stati infatti rilasciati dall’organizzazione dopo solo un anno, così come Bjergsen che potrebbe accasarsi ai 100Thieves. L’unico certo della permanenza è CoreJJ dato il fatto che anche il coach Guilhoto non guiderà la squadra nel prossimo anno; anche Tactical dei TSM non farà parte della stagione 2023 di LCS dato il fatto che ha raggiunto un accordo per il rilascio dalla sua organizzazione.

Quando mancano ancora più di 3 mesi all’inizio di LCS 2023, il caos al momento regna sovrano. La speranza dei tifosi è che entro il mese di Febbraio 2023 le squadre vengono ufficializzate per dare vita alla stagione della ripartenza in Nordamerica.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
1 commento