Ad imageAd image

LEC Kick-Off 2023: i risultati dell’evento

Giacomo Della Vecchia
Giacomo Della Vecchia
6 minuti di lettura
LEC Kick-Off 2023: i risultati dell'evento
Contenuti dell'articolo

LEC Kick-Off 2023, evento amichevole che da il via alla stagione competitiva per quanto riguarda l’Europa, è andato in onda oggi pomeriggio. Vediamo i risultati dell’evento.

Il LEC Kick-Off 2023 è stato un enorme successo sotto molti punti di vista; il rivedere giocatore amati ed apprezzati come Rekkles, di ritorno in LEC dopo un anno di assenza, il vedere nuovi giocatori provenienti dalle leghe minori europee, come Yike ed Exakick, oppure per ammirare le skill di Evi, storico top-laner giapponese alla sua prima esperienza fuori dal suo paese.

- PUBBLICITA-

I 10 giocatori professionisti di League Of Legends si sono dati battaglia in una partita Bo3 (Best Of 3, al meglio delle 2 vittorie) in un evento dedicato organizzato proprio da Riot Games. Andiamo a vedere il risultato dell’evento.

Il risultato di LEC Kick-Off 2023

Il regolamento del LEC Kick-Off 2023 parlava chiaro: senza fase di ban, i giocatori dovevano selezionare  il proprio campione e buttarsi nella mischia tenendo bene a mente l’obiettivo principale del gioco: conquistare la base avversaria. Inoltre, i giocatori non potevano giocare il solito campione per più di una volta e loro stessi non potevano giocare nello stesso ruolo per più di una volta.

Le due squadre, Team Legacy e Team Dynasty, erano così divise: il Team Legacy era composto da Perkz (Vitality), Odoamne (Excel Esports), Yike (G2 Esports), Sheo (Team BDS) ed Hyllisang (MAD Lions); dall’altra parte, il Team Dynasty era composto da Rekkles (Fnatic), Trymbi (KOI), Exakick (SK Gaming), Evi (Team Heretics) e Finn (Astralis), quest’ultimo convocato per l’indisponibilità di 113 suo compagno di squadra. Sulla carta, il LEC Kick-Off 2023 partiva sotto i migliori auspici.

Nel Game 1 la vittoria è andata al Team Dynasty, con Rekkles in posizione di jungler (lui è un ADC) ed Evi in mid-lane (è un top-laner). Data la scarsa dimestichezza coi i propri ruoli, la partita è stata un caos (sportivamente parlando) ma ha intrattenuto a dovere: Rekkles, utilizzando Diana, è risultato il vero e proprio trascinatore della sua squadra anche grazie alle abilità meccaniche di Evi che, su Tryndamere, ha praticamente giocato indisturbato. Buona prova dell’improbabile duo bot-lane Perkz-Sheo che ha però regalato molte kill ai loro avversari; da notare che Yike, alla sua prima presenza in LEC e nello studio dove si svolgerà il Winter Split 2023, non ha fatto rimpiangere i migliori mid-laner della regione con un Viego costantemente minaccioso.

Nel Game del LEC Kick-Off 2023 è stato invece il Team Legacy a portarsi a casa la vittoria. Perkz jungler (normalmente gioca mid-laner) su Kindred si è rivelato una costante minaccia per gli avversari, complice anche il Kled di Finn (giocato jungle nonostante il giocatore sia normalmente in top-laner) non propriamente sul pezzo; Hyllisang sulla mid-lane ha sfornato una Karma molto resistente ai colpi degli avversari nonostante uno sfoggio di abilità molto importante da parte di Exakick, che al pari di Yike era alla prima presenza sul palco di LEC. Odoamne e Yike hanno giocato un’ottima partita e, grazie anche alle perfette incursioni di Sheo su Irelia, la base del Team Dynasty è caduta piuttosto velocemente.

Nel Game 3 è avvenuto però il vero sfoggio di abilità di Rekkles (che nel Game 2, giocando support con Janna, aveva chiuso la partita senza mai morire nonostante la sconfitta del suo team), che su Kennen ha più volte fatto vedere perché era considerato il miglior giocatore di League Of Legends europeo. Un Hyllisang jungler su Zac non particolarmente ispirato (i suoi ingaggi al limite della sconfitta quasi certa non sono mancati) poco a potuto contro Exakick che, utilizzando il ben più forte Zed, ha assicurato il dominio su tutta la mappa. Ciliegina sulla torta per Rekkles la quadrupla uccisione nella base avversaria prima che la base del Team Legacy esplodesse, dando la vittoria al Team Dynasty nel LEC Kick-Off 2023.

I giocatori del Team Dynasty sono stati quindi letteralmente incoronati (con tanti di “paggetti” che porgevano loro la corona) come vincitori dell’evento con Rekkles che ha ricevuto addirittura il premio di MVP del LEC Kick-Off; ad assicurare che questo evento era un’amichevole ci ha pensato Trevor “Quickshot” Henry, caster di LEC che ha chiesto al nuovo re di fare un discorso alla fine della partita. Inoltre il commentatore, per gran parte dell’evento, ha agito un po’ da disturbatore dei giocatori andando ad intervistarli durante il gioco oppure quando, durante una pausa, è stato scherzosamente trascinato via dal palco da un arbitro.

Un grande evento, quindi, che ci ha regalato risate e tanto divertimento; appuntamento al 21 Gennaio per la prima settimana di LEC Winter Split, dove vedremo se i giocatori che hanno partecipato al LEC Kick-Off 2023 saranno in grado di ripetere le gesta.

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento