NotizieBoxe

Manny Pacquiao potrebbe affrontare Barrios per il titolo WBC

Manny Pacquiao potrebbe affrontare Barrios per il titolo WBC

Manny Pacquiao è in trattative con il WBC per un ritorno al professionismo, e potrebbe affrontare proprio il campione dei pesi welter Mario Barrios.

La leggenda filippina, ricordiamo, ha combattuto il suo ultimo incontro nel 2021, quando venne sconfitto sulla distanza dall’allora supercampione WBA Yordenis Ugas. Successivamente, col ritiro ormai ufficializzato, Manny si è focalizzato sulla campagna presidenziale nel suo paese, riuscendo però ad ottenere solo il 6,81% dei voti.

Pacquiao, tuttavia, non ha mai chiuso le porte agli sport da combattimento, anche in termini di match di esibizione. Infatti, nel 2022, ha sconfitto in un’esibizione DK Yoo in Corea del Sud.

Il suo prossimo match di esibizione si terrà a fine mese, nel corso dell’evento Super RIZIN 3, ma un rientro nei pro dal ritiro sembra proprio essere dietro l’angolo.

Il WBC aperto a un ritorno di Manny Pacquiao, le trattative in corso

Intervistato da Sky Sports, il presidente del WBC Mauricio Sulaiman ha parlato in maniera ottimista dell’accordo in fase di lavorazione per il ritorno di Manny Pacquiao.

“Manny Pacquiao è una leggenda senza tempo. Abbiamo già dei precedenti con ex campioni tornati dopo il ritiro, esami medici permettendo.

In quanto leggenda ed ex campione, Manny ha la possibilità di combattere per il titolo WBC.”

In seguito, Sulaiman ha evidenziato l’importanza di un ritorno di Manny in un incontro con il campione in carica.

“L’idea attira eccome. Penso che Pacquiao possa ancora tenere testa ai migliori pugili del panorama attuale, se non addirittura batterli.

Vederlo tornare in azione a più di 20 anni dalla vittoria del suo primo titolo mondiale, che è stato appunto il titolo WBC dei pesi mosca, per combattere per il titolo dei pesi welter nel 2024 sarebbe sensazionale.”