The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Mathieu Van der Poel si ritira dal Tour de France 2021

Poco prima del via della della nona tappa, l’impegnativa Cluses-Tignes di 144 km, l’asso neerlandese Mathieu Van der Poel ha detto basta.

Mathieu Van de Poel segue a ruota Primoz Roglic. Dopo l’annuncio del ritiro del capitano della Jumbo-Visma giunto ieri nella frazione alpina a 35′ di ritardo dal vincitore Dylan Teuns, è stata la volta dell’ex Maglia Gialla olandese.

Mathieu Van der Poel si ritira soddisfatto

Per Mathieu van der Poel si è conclusa ieri a le Grand-Bornand l’esperienza in cima alla classifica generale e l’intera avventura alla Grand Boucle oggi, poco prima dell’inizio della nona tappa. Il fenomeno della Alpecin-Fenix ieri ha tagliato il traguardo dell’ottava tappa del Tour de France 2021 a oltre venti minuti dal vincitore di tappa, abbandonando le zone alte della classifica.

Non ci si aspettava certamente di più da lui, che arriva alla conclusione della prima settimana con una vittoria di tappa e sei gloriosi giorni in Maglia Gialla che non dimenticherà mai.

Mathieu Van der Poel
Mathieu Van der Poel

Forse avrei potuto resistere un po’ di più, ma c’era ancora una salita. Non aveva senso combattere. Stavo bene, quindi sono felice – ha commentato al termine della tappa – Non credo di avere più nulla da chiedere a questo Tour. Il mio Tour ha già avuto più che successo. Ho corso in giallo più a lungo del previsto e ho vinto una bella tappa. Al primo giorno di riposo ne parleremo. Mi piacerebbe arrivare a Parigi ma non credo che la squadra sia d’accordo, ci sono altri obiettivi”.

Mathieu Van der Poel rimanda l’appuntamento con il Tour

Mathieu Van der Poel aveva perso ieri il simbolo del primato e era giunto al traguardo con 21″47″ di ritardo: fattori forse risolutivi nella scelta finale di interrompere l’avventura alla Grande Boucle. Il campione olandese però chiarisce: “Oggi non sarò al via, abbiamo deciso con la squadra che era nel mio interesse dare priorità ai Giochi. Mi prendo un breve periodo di pausa da questa prima settimana, sapevamo che sarebbe stato difficile e ho altri obiettivi. Non sarebbe stato possibile fare tutto il Tour e poi essere al meglio alle Olimpiadi”

C’è delusione sul suo volto , ma è chiaro che dopo giorni tirati al 100%, è arrivato il momento di fare i conti con le fatiche: “Penso che questa sia stata una settimana fantastica per tutti noi e il target dell’anno prossimo sarà quello di arrivare fino alla fine, a Parigi”.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Charles Leclerc ha segnato un gol ne La Partita del CuoreSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta