Ad imageAd image

Matteo Berrettini: punto decisivo contro la Croazia

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Matteo Berrettini ai quarti degli US Open

Matteo Berrettini: che sofferenza, ma dopo 2h e 24m batte Coric per 2 set a 1 col punteggio di 6-7 (4-7) 6-2 6-1 e conquista il punto decisivo.

Dopo la vittoria di Musetti prima di questo match, si può dire che il Doppio ai fini del risultato sarà inutile, anche se si giocherà perché può servire alla Croazia in caso di arrivo a pari punti contro un avversario.

- PUBBLICITA-

I prossimi avversari del girone di Bologna sono Svezia e Argentina.

Matteo Berrettini: match dai due volti contro un avversario temibile

Matteo Berrettini parte male contro il Croato che, vincendo Cincinnati si è portato al n.26 al mondo. Quindi Matteo partiva favorito, ma non si doveva sottovalutare Coric.

Infatti perde subito il servizio al secondo game dal match, poi dopo riesce a fare il controbreak al settimo gioco pareggiando.

Nessuno perde game e si arriva al Tie break. Matteo gioca malissimo e perde per 7-4 il tie break.

Ma arrivando il secondo set la musica cambia, Matteo cambia marcia conquista immediatamente il break e poi ne conquista un altro al termine del set chiudendolo per 6-2.

Al terzo set due break al terzo e al quinto game e chiusura in scioltezza con il punteggio di 6-1.

Gara complicata, ma fortunatamente vinta, il doppio Croato è tra i più forti del mondo e non potevamo permetterci di affrontarli nel match decisivo.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
Lascia un commento