Ad imageAd image

Max Verstappen polemico sull’uso dei social media

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Max Verstappen polemico sull'uso dei social media
Contenuti dell'articolo

Max Verstappen ha polemizzato sull’utilizzo dei social media da parte del pubblico che segue la F1 ipotizzando che le piattaforme stesse dovrebbero fare qualcosa per disincentivare alcuni commenti non adeguati. Le parole del Campione del Mondo in carica riguardano le recenti minacce ad Hannah Schmitz, responsabile delle strategie Red Bull, accusata di aver fatto ritirare volontariamente Yuki Tsunoda al GP Olanda 2022, causando una Virtual Safety Car che ha vanificato la strategia delle Mercedes ed aiutandolo a vincere il GP di casa per la seconda volta consecutiva.

Max Verstappen non le ha certo mandate a dire ai cosiddetti “troll” che impestano, a suo modo di vedere, i social media anche perchè l’utenza si è scatenata nei giorni successivi all’ultimo GP andando addirittura a minacciare o comunque ad usare parole molto forti contro la Schimtz, rea secondo alcuni di aver falsato la gara.

- PUBBLICITA-

Le dichiarazioni di Max Verstappen

Alla vigilia del GP Italia 2022, Max Verstappen ha fatto sentire la sua voce dichiarando: “Un atteggiamento del genere è assolutamente intollerabile; le accuse mosse nei confronti di Hannah Schmitz e della Red Bull solo molto dolorose da sentire e da leggere, sono però contento che AlphaTauri abbia preso le sue difese. Come si può anche solo pensare che una cosa del genere possa accadere? non lo capisco, davvero…queste cose non dovrebbero accadere mai.”

Parlando poi del complicato rapporto coi social media, Max Verstappen ha aggiunto: “Il problema dei social media è che tutti possono dire la loro non curandosi delle conseguenze; le società che gestiscono queste piattaforme stanno facendo qualcosa ma non è mai abbastanza. Anche se blocchi l’indirizzo IP di queste persone c’è sempre la possibilità che costoro si trovino un altro modo per gettare odio sui social media; si dovrebbero lavorare per risolvere il problema alla radice, magari trovando un’altra soluzione in tempi brevi. I social media sono uno strumento molto importante da usare, ma alcune parti sono essenzialmente negative.”

Max Verstappen ha poi dato tutto il suo appoggio ad Hannah Schmitz aggiungendo che, a causa delle rotazioni interne a Red Bull, verrà sostituita da Will Courtneay. Il Campione del Mondo della F1 ha comunque aggiunto che non vuole dare troppo spazio all’odio sui social network in quanto gli “haters” non lo meritano.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento