Ad imageAd image

McLaughlin e Penske rinnovano con un contratto pluriennale

Michael Lelli
Michael Lelli
4 minuti di lettura
McLaughlin e Penske rinnovano con un contratto pluriennale
Contenuti dell'articolo

Scott McLaughlin rimarrà a lungo nel Team Penske. È stato annunciato nella notte il prolungamento del contratto con la squadra “per gli anni a venire”.

Dopo essere stato premiato con una lunga giornata di golf per aver sbaragliato la concorrenza lo scorso fine settimana a Portland con una pole e una vittoria schiacciante per il Team Penske, il pilota ha ricevuto anche la bella notizia del prolungamento di contratto.

- PUBBLICITA-

Le 36 buche sono arrivate dopo una lunga notte di festeggiamenti per l’ultima vittoria e, nella notte di mercoledì, è arrivato l’annuncio del suo nuovo contratto a lungo termine con il Team Penske, di cui è diventato una figura chiave per il futuro.

Sono tempi intensi per McLaughlin, ma sono anche i migliori, visto che il neozelandese trapiantato negli Stati Uniti si è guadagnato un ruolo da protagonista all’interno del più prezioso programma di corse del Capitano Penske.

McLaughlin: un rinnovo meritato

McLaughlin, che ha ottenuto la sua terza vittoria stagionale domenica scorsa a Portland, arriva al finale della stagione 2022 che si terrà a Laguna Seca con il quinto posto in campionato e ancora matematicamente in lizza per il titolo.

Il pilota Neozelandese, durante quest’anno, ha fatto un enorme salto di qualità nelle prestazioni: pur avendo vinto il titolo di Rookie of the Year 2021, il tre volte campione Supercars era solo 14° in classifica generale nella scorsa stagione.

Il presidente del Team Penske, Tim Cindric, ha dichiarato: “Scott ha fatto una grande scommessa quando è venuto in IndyCar, perché sapeva che avrebbe lasciato una serie in cui sapeva di poter prosperare per gli anni a venire.

“Vederlo avere il successo che ha avuto finora è stata una grande soddisfazione, perché eravamo fiduciosi nel suo talento. Solo che non sapevamo quanto tempo gli sarebbe servito per acquisire fiducia in se stesso”.

“Scott si è adattato rapidamente e si è già affermato come una persona in grado di vincere su qualsiasi pista in una delle epoche più competitive della IndyCar. Continua a essere un ottimo rappresentante per i nostri partner e si relaziona bene con i fan di tutto il mondo. Siamo entusiasti che continuerà a far parte dell’eredità del Team Penske per gli anni a venire”.

 

McLaughlin, che ha ottenuto 56 vittorie con il DJR Team Penske in Supercars, ha dichiarato: “Il Team Penske ha rappresentato una parte fondamentale della mia carriera, aiutandomi ad arrivare dove sono oggi. Quindi sono entusiasta di continuare a correre con Roger [Penske], Tim e tutto il team anche in futuro”.

“La possibilità di trasferirmi negli Stati Uniti e di inseguire il mio sogno di pilota, guidando nella IndyCar Series, è qualcosa che non sarebbe stato possibile senza il Team Penske.

Gliene sarò sempre grato. Ho vissuto tanti momenti fantastici con questa squadra, dalla vittoria di tre campionati Supercars alla vittoria della Bathurst 1000, fino alla mia prima partenza in IndyCar.”

McLaughlin e Penske rinnovano con un contratto pluriennale
McLaughlin e Penske rinnovano con un contratto pluriennale

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Appassionato di motori e sport da combattimento. Nostalgico delle vecchie sfide e adoratore dei tempi d'oro, non disdegna vedere l'era del futuro. Ma se l'odore è quello delle benzina, è meglio.
Lascia un commento