Ad imageAd image

Michael Magnesi e altri 3 italiani nei ranking IBF

Francesco Auletta
Francesco Auletta
3 minuti di lettura
Michael Magnesi e altri 3 italiani nei ranking IBF

Michael Magnesi, nonostante la recente perdita del titolo IBO, è riuscito a inserirsi assieme ad altri 3 suoi connazionali nei ranking IBF.

Il match alla Manchester Arena contro Anthony Cacace non ha fatto altro che aumentare la sua visibilità internazionale. Lo stesso vale per altri tre italiani che sono stati attivi a livello continentale e internazionale nel recente periodo. Stiamo parlando di Luca D’Ortenzi, Fabio Turchi e Felice Moncelli.

- PUBBLICITA-

Tutti e 4 i pugili sono subentrati nelle Top 15 targate IBF delle rispettive carriere in seguito agli ultimi aggiornamenti.

4 italiani nei ranking IBF: Michael Magnesi ottavo

Stando a quanto riportato nei ranking ufficiali della International Boxing Federation, l’organizzazione con sede nel New Jersey, Michael Magnesi e gli altri 3 italiani sono riusciti a salire le liste.

Magnesi ha riscontrato la sua prima sconfitta in carriera da pro via split decision a Manchester, dove Anthony Cacace ha conquistato il titolo IBO. Nonostante questo è riuscito a impressionare più di prima le principali organizzazioni. Infatti occupa attualmente la dodicesima posizione nel ranking WBC.

Ora il “Lone Wolf” occupa anche l’ottava posizione del ranking IBF dei superpiuma, tra il già citato Cacace e Jaime Arboleda.

Luca D’Ortenzi, il campione internazionale IBF, e Fabio Turchi sono stati abbastanza attivi nell’ultimo periodo. Proprio a inizio mese, D’Ortenzi ha vinto il suddetto titolo battendo Eddy Lacrosse a Guidonia. Turchi ha fatto il suo debutto nel Regno Unito a giugno, ma è stato battuto al secondo round da Richard Riakporhe.

I due sono subentrati rispettivamente al dodicesimo e al tredicesimo posto del ranking dei massimi leggeri.

Felice Moncelli, soprannominato “Faccia d’Angelo”, è stato molto attivo quest’anno. Quattro incontri disputati di cui tre vinti. Nonostante il tentativo invano di diventare campione del Mediterraneo WBC contro Ahmad Ali, è riuscito a vincere il titolo europeo IBF contro lo stesso avversario.

Ora è salito al tredicesimo posto del ranking dei superwelter, tra Takeshi Inoue e Anthony Fowler.

 

Michael Magnesi sul ring contro Anthony Cacace a Manchester
Michael Magnesi sul ring contro Anthony Cacace a Manchester (Photo by La Repubblica)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Nonostante prediliga il pro-wrestling come sua disciplina preferita, ha maturato un profondo interesse generale per il mondo dello sport. Questo e l'interesse nell'espandere le proprie conoscenze, lo hanno spinto a lavorare anche su TSOS. Simpatizza molto per l'atletica leggera e per gli sport olimpici ed è anche un fan di Formula 1 e MotoGP.
Lascia un commento