Ad imageAd image

Michael Schumacher: 9 anni dal tragico incidente a Meribel

Fabio Di Palma
Fabio Di Palma
3 minuti di lettura
Michael Schumacher: 9 anni dal tragico incidente a Meribel

Michael Schumacher, il 29 Dicembre 2013 fu protagonista del terribile incidente sugli sci che gli ha cambiato completamente la vita.

Il Kaiser tedesco, nel corso della sua lunga carriera è diventato uno dei piloti più amati nel mondo della Formula 1, grazie anche ai suoi incredibili successi che ha avuto con la Ferrari nei primi anni 2000.

- PUBBLICITA-

Ritirato definitivamente nel 2012 (dopo una parentesi dal 2007 al 2009), Michael Schumacher ha voluto trascorrere con la sua famiglia la sua seconda vita, ma in quel maledetto 29 Dicembre 2013 è stato protagonista di un incidente sulle alpi francesi che gli ha causato gravi danni celebrali.

 

Michael Schumacher, 9 anni dopo il tragico incidente

Quel 29 Dicembre 2013 è una data rimasta impressa a tutti gli appassionati di Formula 1, a causa del tragico incidente che ha visto coinvolto Michael Schumacher.

Da quel giorno il silenzio e l’assenza del Kaiser della Formula 1 è probabilmente la cosa più assordante che i fan della Ferrari e del motorsport stanno subendo.

Forse, poche persone sanno che in quel maledetto 29 Dicembre Schumacher non aveva una gran voglia si sciare perché riteneva quella pista poco sicura e avrebbe preferito lanciarsi con il paracadute a Dubai. Alla fine però tutta la famiglia decise di andare a sciare sulle alpi francesi del Meribel e purtroppo, a causa di una roccia nascosta sotto la neve Michael Schumacher cadde rovinosamente provocandosi gravi danni celebrali.

Questo aneddoto è stato raccontato dalla moglie Corinna nella docu-serie di Netflix dedicata al campione di Kerpen, e da quel momento complice la voglia della famiglia di salvaguardare la privacy del 7 volte campione del mondo, si sa ben poco, o quasi nulla sulle sue condizioni.

Nel frattempo, il figlio Mick è entrato nel mondo della Formula 1 dopo aver vinto nel 2020 il campionato di Formula 2 e dopo due anni in Haas è entrato a far parte della ‘famiglia’ Mercedes, esattamente come ha fatto suo padre dal 2010 al 2012.

“Essendo arrivato in Formula 1 anche io, avremmo tante cose di cui parlare. Questo pensiero mi rimane in testa la maggior parte del tempo, perché se fosse possibile sarebbe bellissimo. Rinuncerei a tutto per poterlo fare” aveva dichiarato Mick Schumacher nella docu-film dedicato a suo padre uscito lo scorso anno.

 

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Newser di 28 anni romano, con le grandi passioni del Motorsport e del Wrestling. Membro sia di TSOS che di TSOW dal Novembre 2021 e mi occupo principalmente di Formula 1, Motomondiale, WorldSBK, Rally, WWE e anche altri sport in generale.
Lascia un commento