Ad imageAd image

Mondiali Volley: Serbia campione del Mondo

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Mondiali Volley: tra 10 giorni tocca alle donne

Mondiali Volley: la Serbia strapazza per 3 set a 0 il Brasile e si conferma Campione del Mondo del torneo femminile.

Vittoria netta e senza appello quella delle confermate Campionesse del Mondo che hanno vinto coi parziali di: 26-24 25-22 25-17.

- PUBBLICITA-

Piccola consolazione per l’Italia è quella che l’allenatore che ha centrato il bis iridato con la Serbia è l’italiano e attuale tecnico dell’Imoco Conegliano Daniele Santarelli.

Santarelli, che con Conegliano ha vinto tutto e ha anche il ciclo di vittorie consecutive più lungo della storia del Volley, ora vince anche con una nazionale.

Mondiali Volley: Oro Serbia, Argento Brasile, Bronzo Italia.

Ai Mondiali Volley 2022 sono arrivati ormai tutti i verdetti e sono:

Oro: Serbia

Argento: Brasile

Bronzo: Italia.

L’Italia, poche ore fa ha strapazzato gli Stati Uniti in maniera netta, e la Serbia ha fatto altrettanto con le nostre giustiziere del Brasile.

Partita sotto tono delle verde-oro che hanno giocato bene per un set, ma poi la qualità del gioco delle serbe ha fatto la differenza e nel terzo set la differenza è stata abissale.

Interpretazione perfetta della gara di Mister Santarelli che, dopo la delusione per il titolo europeo perso in casa, ha portato la Serbia in un anno da quando è CT nuovamente al titolo del Mondo.

TSOS si congratula con le azzurre di Mazzanti per il Bronzo e con la Serbia e al coach Santarelli per il titolo mondiale.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
Lascia un commento