Ad imageAd image

NFL: l’ex Coach dei Vikings Adam Zimmer è morto

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
NFL: l'ex Coach dei Vikings Adam Zimmer è morto
NFL: l'ex Coach dei Vikings Adam Zimmer è morto

NFL: Adam Zimmer, ex assistente allenatore dei Minnesota Vikings e figlio dell’ex Head Coach Mike Zimmer, è deceduto oggi a trentotto anni.

La conferma della notizia è arrivata su Instagram tramite la sorella dell’ex, tra le altre, di Bengals e Chiefs, e le cause del decesso non sono state rese note.

- PUBBLICITA-

Il cordoglio per la sua perdita si è esteso anche a Mike Spielman, GM della franchigia, e Kirk Cousins, che hanno avuto modo di ricordarlo nelle ultime ore.

La NFL perde Adam Zimmer, ex assistente allenatore di Vikings, Chiefs e Bengals

Adam Zimmer, figlio dell’ex Head Coach dei Minnesota Vikings Mike Zimmer ed ex assistente allenatore di alcune franchigie della NFL, come Cincinnati Bengals e Kansas City Chiefs, oltre che far parte del Coaching Staff del padre nella sua ultima avventura in sideline, è deceduto oggi a 38 anni.

A confermare la notizia della morte è stata la famiglia, in particolare la sorella dell’ex coach, sul suo profilo Instagram, anche se le cause del decesso non sono state rivelate.

Adam (Zimmer) è stato, oltre che un ottimo allenatore, una grande persona”, ha dichiarato il GM dei Vikings Rick Spielman, mentre da Twitter, Kirk Cousins, QB della franchigia, lo ha ricordato a suo modo:

Sono triste per la morte di Adam Zimmer. Ho avuto il privilegio di essermi seduto vicino a lui tornando dalle gare in trasferta, imparando molto”.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento