The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

NXT Report 25-01-2022 – WWE

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Alex Bruno

Alex Bruno
NXT Report 25-01-2022 – WWE

NXT Report 25-01-2022 – WWE

Bentornati al consueto report settimanale di NXT on USA Network. Nell’episodio di stanotte prosegue il Dusty Rhodes Tag Team Classic maschile, così come lo scontro tra le Toxic Attraction al gran completo ed il team composto da Kay Lee Ray, Indi Hartwell & Persia Pirotta ma anche il match tra Cameron Grimes e Tony D’Angelo per decretare il prossimo sfidante del North American Champion Carmelo Hayes. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Qui potete ascoltare l’ultima puntata di What’s Next, il nostro podcast dedicato al wrestling più in generale. Qui, come tema principale, abbiamo parlato del cambio di nome da WALTER a Gunther nell’ultima puntata di NXT.

Report NXT 25-01-2022 – WWE

L’odierna puntata del territorio di sviluppo si apre con gli MSK davanti alla coppa del Dusty Classic prima della loro entrata!

DUSTY RHODES TAG TEAM CLASSIC FIRST ROUND MATCH: MSK (NASH CARTER & WES LEE) VS JACKET TIME (KUSHIDA & IKEMEN JIRO)

Ed il primo match di questo episodio di NXT è proprio lo scontro del Dusty Rhodes Tag Team Classic dove gli MSK, appunto, affrontano i Jacket Time.

Nash Carter KUSHIDA aprono le danze, battagliandosi abbastanza alla pari ma in brevissimo tempo il giapponese viene isolato all’angolo degli MSK ed è costretto a vedersela anche con Wes Lee. In seguito è il turno di Ikemen Jiro, il quale riesce a dominare su Lee ed in brevissimo tempo il duo nipponico domina sulla metà degli ex-Rascalz.

In brevissimo tempo, però, Carter & Lee recuperano prepotentemente sul solo Jiro per merito del fu Wentz che stronca un dive di Jiro permettendo a Lee di colpirlo poco dopo. Gli MSK dominano per tutto il resto del break pubblicitario, ma al termine di esso i Jacket Time riacquistano non poco terreno prima di un potente Suplex di Carter, seguito da una Standing Shooting Star.

Carter & Lee sono on-fire e tentano la loro Blockbuster, ma Jiro si riprende e colpisce Carter con un Superkick mentre Lee una Piledriver alla schiena. I due giapponesi tornano in in pieno dominio, ma Lee si dimostra scaltro ed evita la pericolosa offensiva di KUSHIDA & Jiro all’angolo.

KUSHIDA ci va di Hoverboard Lock su Carter, ma poco dopo finisce vittima della Blockbuster decisiva.

VINCITORI: MSK

Nel post-match Carter & Lee mostrano il rispetto reciproco con KUSHIDA & Jiro.

La visuale si sposta su Io Shirai & Zoey Stark, con quest’ultima che dice all’amica che purtroppo dovrà trovare una nuova partner. Poco dopo le interrompa la Tiffany Stratton, la quale avverte la giapponese che la batterà stanotte.

Poco dopo si ritorna dagli MSK, ma poco dopo fa il suo ingresso il Legado del Fantasma al gran completo!

Dopo il break pubblicitario, la regia manda in onda un filmato dedicato a Cameron Grimes.

Poco dopo la regia ci mostra l’arrivo all’arena di Ollie Jayy accompagnata dal campione Nordamericano Carmelo Hayes & Trick Williams.

Poco dopo si ritorna dal Legado del Fantasma, con Santos Escobar che prende in giro l’NXT Champion Bron Breakker arrivando addirittura a citare le “pessime capacità matematiche dei suoi familiari”, oltre a dire che non è per nulla intimidito da lui né gli piace e che non gli va bene il fatto che sia diventato campione prima di lui.

L’attuale NXT Champion in carica fa il suo trionfale ingresso poco dopo, il quale al contrario ha rispetto di lui ma gli sbatte in faccia la sua insicurezza, visto che ha avuto bisogno del Legado spesso e volentieri, per poi accettare la sua sfida. Escobar, però, lo avverte dicendogli che “saprà quando sarò pronto”. 

Poco dopo Raul Mendoza & Joaquin Wilde cercano di attaccare il giovane Steiner, ma questi li ricaccia poco dopo.

La regia manda in onda un filmato dedicato a Boa e Solo Sikoa.

NO DQ FALLS COUNT ANYWHERE : SOLO SIKOA VS BOA

Dopo il break pubblicitario ci aspetta il No DQ Falls Count Anywhere tra Boa Solo Sikoa, con il primo che parte all’attacco armato di shinai durante l’entrata dell’avversario.

L’atleta cinese lancia diversi oggetti sul ring, prima di essere atterrato con un Samoan Drop ed in seguito entrambi incastrano delle sedie agli angoli, ma l’ex-Tian Sha colpisce ripetutamente Solo con una sedia. Boa è in pieno controllo del match, tanto da prendere ed aprire un tavolo ma Solo lo attacca ed i due si spostano nell’area del backstage!

Il fratello minore degli Usos viene fatto schiantare contro una pila di scale, oltre a venir colpito da una piccola prima di riprendersi e far sbattere il rivale contro una saracinesca per poi lanciarsi all’attacco, finendo per colpire ed ammaccare la poc’anzi citata saracinesca,

Solo viene fatto uscire dall’uscita di sicurezza, che blocca e costringendo Boa ad aprire la saracinesca riuscendo a colpirilo a sorpresa con l’estintore. Il samoano, tornato nel ring, fa sbattere il rivale contro le sedie incastrate, per poi colpirlo con un Superkick  e va per la Uso Splash, venendo però fatto cadere da Boa.

Sikoa si vendica con un Samoan Drop sul tavolo dei commentatori, poi posiziona l’avversario sul tavolo e lo finisce con una Uso Splash!

VINCITORE: SOLO SIKOA

La visuale si sposta su Duke Hudson.

Dopo il break pubblicitario, la regia manda in onda un filmato dedicato all’IMPERIUM dove WALTER, o meglio Gunther, spiega le ragioni dietro il suo nuovo nome

SINGLES MATCH: DUKE HUDSON VS GURU RAAJ

Il prossimo match vede Duke Hudson affrontare Guru Raaj.

L’australiano non ci mette molto ad ottenere il pieno controllo della contesa, infuriandosi non poco sentendo i cori negativi del pubblico. Il fu Brendan Vink, poco dopo, sfodera la Razor’s Edge decisiva.

VINCITORE: DUKE HUDSON

Nel post-match si presenta Dante Chen, il quale attacca Hudson ed inizia una breve rissa che viene sedata dall’intervento di alcuni arbitri, ma non prima di un potente Chop Block alla gamba sinistra dell’avversario.

La visuale si sposta su Indi Hartwell & Persia Pirotta, le quali affermano che hanno intenzione di diventare le prossime NXT Women’s Tag Team Champions. Poco dopo arriva anche Kay Lee Ray, desiderosa di dare una lezione alla NXT Women’s Champion Mandy Rose.

Dopo il break pubblicitario la visuale si sposta sul Legado del Fantasma, con Santos Escobar che sa già in anticipo che Bron Breakker non può avere amici essendo l’NXT Champion.

SIX WOMAN TAG TEAM MATCH: TOXIC ATTRACTION (MANDY ROSE, GIGI DOLIN & JACY JAYNE) VS KAY LEE RAY, INDI HARTEWELL & PERSIA PIROTTA

Nel prossimo match le Toxic Attraction al gran completo affrontano Kay lee Ray, Indi Hartwell & Persia Pirotta.

La NXT Women’s Champion Mandy Rose, dopo aver visto l’ingresso di Kay Lee Ray, preferisce dare il tag a Jacy Jayne ma quest’ultima è ben presto costretta a vedersela con Indi Hartwell. La moglie di Dexter Lumis, però, finisce ben presto facile prenda di Gigi Dolin prima e di Rose poi.

La Attraction sembrano essere in pieno controllo, ma la campionessa viene pesantemente malmenata da Hartwell & Pirotta prima di ritrovarsi da sola con KLR, la quale è piò furiosa che mai ed arriva ad atterrare le Toxic Attraction con una Senton dalla terza corda.

L’ex-NXT UK Women’s Champion ha spianato la strada al suo team, che riesce a tener testa al trio di campionesse salvo scorrettezze illegali di queste ultime. Le Toxic Attraction, infatti, non ci mettono molto a tornare in pieno controllo prima che la campionessa venga colpita da una Sidewalk Slam.

Indi è da sola e viene pesantemente attaccata da Dolin. Dopo il break pubblicitario Hartwell è ancora sotto il dominio delle avversarie, riuscendo però a riuscire a liberarsi ed a dare il tag a Persia, la quale domina su Dolin ed in breve tempo si scatena una rissa tra tutte le ragazze, con KLR che prova a colpire Rose con la mazza da baseball costringendola alla fuga nel backstage.

Ormai di fatto un tag team match, Dolin prova un roll-up prima di essere sconfitta da un Facebuster di Pirotta!

VINCITRICI: KAY LEE RAY, INDI HARTWELL & PERSIA PIROTTA

La regia manda in onda un filmato dedicato a Malik Blade & Edris Enofé.

Dopo il break pubblicitario la visuale si sposta su Raquel Gonzalez, la quale viene raggiunta da Cora Jade che cerca di persuaderla a partecipare alla Dusty Cup femminile senza successo.

DUSTY RHODES TAG TEAM CLASSIC FIRST ROUND MATCH: GRIZZLED YOUNG VETERANS (ZACK GIBSON & JAMES DRAKE) VS ANDRE CHASE UNIVERSITY (ANDRE CHASE & BODHI HAYWARD)

Il prossimo match è l’ultimo quarto di finale del Dusty Rhodes Tag Team Classic, che stavolta vede i Grizzled Young Veterans contrapposti all’Andre Chase University.

James Drake ed Andre Chase aprono le danze, con la metà dei GYV che riesce a dominare senza troppi problemi sul professore prima di essere atterrato da quest’ultimo, il quale ribalta la situazione grazie al sostegno dei suoi studenti prima di dare il tag a Bodhi Hayward.

I due dell’Università Chase riescono a dominare sul solo Drake, ma una volta che Zack Gibson diventa l’uomo legale la situazione si capovolge, dopo una potente assisted Tombston dall’apron fuori dal ring. Chase dà il tag ad Hayward e questi riporta la situazione a favore del suo team, prima di essere atterrato dagli ex-NXT UK.

I due britannici vanno a segno poi con un Double Codebreaker che vale loro la vittoria.

VINCITORI: GRIZZLED YOUNG VETERANS

Nel post-match Von Wagner, con Robert Stone al seguito, attacca Chase & Hayward. Wagner, poi, indossa una giacca allineandosi con Stone.

La regia manda in onda un filmato dedicato a Grayson Waller e la sua nuova guardia del corpo: Sangha, o meglio Saurav.

Dopo il break pubblicitario, i commentatori Vic Joseph & Wade Barrett parlano dell’infortunio di Odyssey Jones della settimana scorsa.

SINGLES MATCH: IO SHIRAI VS TIFFANY STRATTON

Nel prossimo match Io Shirai affronta Tiffany Stratton.

La Daddy’s Girl prova a farsi valere contro un’avversaria importante come la Shirai, riuscendo ad avere il controllo del match grazie alle sue capacità atletiche prima di essere atterrata da un Flapjack. La Genius of the Sky non ci mette molto a portare la situazione a suo favore, ma Stratton risponde bloccandola in una Facelock.

Io, però, recupera e sfodera una Meteora prima di chiudere il match con il Moonsault.

VINCITRICE: IO SHIRAI

Dopo il break pubblicitario, la visuale si sposta su Malcolm Bivens che avverte l’IMPERIUM rappresentato dalla sua Diamond Mine proponendo un Six Man Tag Team Match tra i due gruppi per la prossima puntata di NXT.

Poco dopo il campione Nordamericano Carmelo Hayes & Trick Williams ci introducono Ollie Jayy, la quale canta “As Close As It Gets – Make Em Fall”.

La visuale si sposta brevemente su Tony D’Angelo.

Dopo il break pubblicitario, la visuale si sposta su Tiffany Stratton al telefono che si incrocia brevemente con Wendy Choo.

Come direbbe Mark Henry: “It’s look like we had enough talk… IT’S TIIIIIME FOR THE MAIN EVENT!”

NXT NORTH AMERICAN CAMPIONSHIP NUMBER 1 CONTENDER MATCH: CAMERON GRIMES VS TONY D’ANGELO

Ed il main event di questa puntata di NXT 2.0 vede Cameron Grimes affrontare Tony D’Angelo con in palio l’opportunità titolata per il North American Championship prevista per NXT Vengeance Day.

L’ex-Helms Dynasty ottiene il pieno controllo del match fin dall’inizio, mettendo in seria difficoltà l’italo-americano prima che quest’ultimo decida di passare pesantemente al contrattacco e riuscendo addirittura a spedirlo violentemente fuori dal ring.

D’Angelo domina per tutta la durata del break pubblicitario, arrivando ad andare a segno con un potente Belly-to-belly Suplex, riuscendo comunque ad avere la meglio sull’avversario anche molto dopo la pausa prima di subire un’Hurricanrana di quest’ultimo.

L’atleta del North Carolina, però, si ritrova in una strada in salita riuscendo tuttavia a tentare un roll-up prima di riuscire incredibilmente ad atterrare Tony! Il mafioso, tuttavia, sfodera un Exploder Suplex all’angolo e torna in pieno controllo del match prima di essere atterrato da Grimes con un Moonsault, inizialmente con un botch scivolando alle corde, ed un Diving Crossbody.

Grimes prova la To the Moon ma D’Angelo esce, venendo attaccato a sorpresa da Pete Dunne, ma quando rientra è costretto a capitolare alla To The Moon.

VINCITORE E NUOVO CONTENDENTE: CAMERON GRIMES

La visuale si sposta sull’NXT Champion Bron Breakker, il quale viene raggiunto dal Legado ma ogni rissa viene interrotta dall’intervento di Tommaso Ciampa!

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

I commenti sono chiusi.