The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

NXT TakeOver 36 Report – WWE

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Alex Bruno

NXT TakeOver 36 Report – WWE
Alex Bruno
NXT TakeOver 36 Report – WWE

E a due mesi di distanza da In Your House, finalmente è arrivato il giorno di NXT TakeOver 36 (QUI! la card e QUI! l’anteprima). Per la prima volta in assoluto è lo Special Event del Black & Gold Brand a seguire il Big Four della sera prima, in questo caso SummerSlam (QUI! il report e QUI! i risultati), e ciò lo rende da subito un evento molto più importante e legittimo del solito. A raccontarvelo in diretta, come di consueto, sarà il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report NXT TakeOver 36

Il pre-show dello special event inizia alle 01:30 italiane e ci accolgono McKenzie Mitchell e Sam Roberts, i quali sono pronti come al solito ad illustrarci e a commentare la card dell’evento.

La regia, poco dopo, ci mostra l’arrivo all’arena di Adam Cole Kyle O’Reilly.

Dopo un filmato dedicato a WALTER vs Dragunov II, Roberts & Mitchell intervistano Rob Stone di BT Sports proprio per parlare di tale incontro per poi pronosticare Dragunov.

La visuale si sposta brevemente prima su Cameron Grimes, in compagnia di Ted DiBiase, e poi sul Million Dollar Champion LA Knight.

La visuale si sposta sui commentatori Vic Joseph, Wade Barrett & Beth Phoenix.

SINGLES MATCH: RIDGE HOLLAND (w/PETE DUNNE) VS TREY BAXTER

Il match del pre-show di questo NXT TakeOver vede Ridge Holland collidere con Trey Baxter. L’atleta dello Yorkshire, dopo essere stato brevemente sorpreso dall’avversario con un Dropkick alle spallesi lancia all’attacco ed ottiene senza troppi problemi il pieno controllo della contesa.

Baxter, però, con estrema agilità porta la situazione a suo favore prima di capitolare alla Northen Grit decisiva.

VINCITORE: RIDGE HOLLAND

Nel post-match Holland afferma che succede questo a chi prova a sfidarlo, per poi avvertire Timothy Thatcher che questo è un avvertimento di ciò che gli succederà.

Dopo il pre-show, NXT TakeOver 36 ha il suo canonico inizio con un filmato che riassume ciò che vedremo stasera.

MILLION DOLLAR CHAMPIONSHIP MATCH: LA KNIGHT (c) VS CAMERON GRIMES (w/TED DIBIASE)

E l’opener di NXT TakeOver 36 vede il Million Dollar Champion LA Knight mettere in palio la cintura contro Cameron Grimes, il quale si sveste dei panni da maggiordomo ed indossa un vestito che rende tributo al suo mentore, “The Million Dollar Man” Ted DiBiase, il quale in caso di sconfitta diventerà maggiordomo di Knight.

Grimes attacca velocemente la Million Dollar Megastar, poi tenta la Million Dollar Dream ma il fu Eli Drake si libera ed esce fuori dal ring prima di essere colpito da un calcio dell’avversario e poi venendo schiantato contro il plexiglass, prima di subire un Jumping Knee Strike.

Knight si riprende e fa sbattere Grimes contro il plexiglass, poi tenta la Slingshot Spear che viene evitata dal rivale ma ciononostante tiene sotto scacco l’ormai ex-maggiordomo.

Il dominio di Knight continua per diverso tempo, ma poi Grimes inizia la sua rimonta dopo aver schivato un Moonsault dell’avversario per poi partire all’attacco e provando di nuovo la Million Dollar Dream, preferendo però il German Suplex e l’Hurricanrana.

L’ex-Helms Dynasty, però, viene fatto cadere contro la corda inferiore e Knight ritorna in pieno controllo dopo diversi colpi prima di tentare la Bottom Rung, venendo però colpito da un Superkick di Grimes.

Cameron è nuovamente in una situazione di dominio, ma poco dopo subisce un devastante German Superplex di un LA Knight sempre più determinato a rimetterlo al suo posto, tanto che tenta la Bottom Rung ma Grimes poco dopo lo blocca nella Million Dollar Dream rimanendo avvinghiato ad esso, tanto da evitare un roll-up mantenendo la presa, finendo però per sbattere contro l’angolo mediano.

Knight prende la Million Dollar Belt, ma l’arbitro e Ted DiBiase non sono d’accordo tanto che quest’ultimo lo colpisce e lo imprigniona nell’originale Million Dollar Dream, fornendo al suo assistito la vittoria su un piatto d’argento e che arriva dopo il Double Knee Stomp.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE: CAMERON GRIMES

NXT WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: RAQUEL GONZALEZ (c) VS DAKOTA KAI

Il secondo match di NXT TakeOver 36 è quello valevole per il titolo femminile del Black & Gold Brand, conteso tra la campionessa Raquel Gonzalez e l’ex-amica Dakota Kai.

Dakota schiaffeggia Raquel e la furiosa battaglia ha ufficialmente inizio, con l’ispanica che porta subito al rivale all’angolo e la colpisce con diverse spallate ma ciononostante è la neozelandese a tenerla in scacco, tra l’altro stroncando una Powerbomb con lo Scorpion Kick.

Raquel porta la situazione a suo favore dopo diverse Powerslam, prima che Dakota sfoderi lo Yakuza Kick che fa finire la campionessa fuori dal ring. Tornate sul quadrato, Dakota è sempre in pieno controllo e sfodera un Codebreaker mentre l’avversaria si trova tra la seconda e la terza corda dell’apron.

La Gonzalez rimonta con un Big Boot, una Sidewalk Slam ed un’Elbow Drop dalla seconda corda prima di tentare la Chingona Bomb ma Dakota la stronca con un’Armbreaker, prima di essere fatta sbattere contro l’angolo mediano.

Dakota va per lo Scorpion Kick, ma Raquel non si fa trovare impreparata e va a segno con una Sit-Out Powerbomb prima che la neozelandese riesca nuovamente a recuperare. Raquel, poi, lancia Dakota fuori dal ring facendola finire contro la rampa.

Dakota poi tenta il Codebreaker, poi sfodera il Superkick ed un potente Backbreaker prima che Raquel cerchi la Chingona Bomb, ma Kai evita nuovamente la finisher della rivale e la colpisce con un Diving Double Stomp.

Dakota cerca di caricarsi Raquel sulle spalle, venendo poi fatta sbattere contro l’angolo prima di darsi battaglia con la campionessa a suon di Headbutt per poi ritentare lo Yakuza Kick, ma è costretta a capitolare alla Chingona Bomb dalla terza corda.

VINCITRICE ED ANCORA CAMPIONESSA: RAQUEL GONZALEZ

Nel post-match si presenta l’ex-NXT UK Women’s Champion Kay Lee Ray!!  Raquel adesso ha una prossima sfidante a dir poco temibile!!

La visuale si sposta brevemente sul campione NXT Karrion Kross.

NXT UK CHAMPIONSHIP MATCH: WALTER (c) VS ILJA DRAGUNOV

Ed avendo visto prima l’ex-campionessa femminile di NXT UK, nel prossimo match sarà protagonista proprio la controparte britannica del Black & Gold Brand con una delle punte di diamante di questo NXT TakeOver: la rivincita tra WALTER ed Ilja Dragunov con in palio l’NXT UK Championship.

I due si danno subito battaglia a suon di Chop reciproche, l’Unbesiegbar fa infuriare non poco il Ring General mentre la contesa si sposta al tappeto prima di tornare in piedi. Il russo riesce a bloccare il campione in un’Headlock cerca di farlo rimanere al tappeto il più a lungo possibile.

Il leader dell’IMPERIUM, nonostante un Back Suplexè ancora bloccato nella Headlock di Dragunov ma riesce a liberarsi e l’Unbesiegbar ricorre alla Kimura Lock prima di essere posizionato contro l’angolo dall’atleta austriaco, il quale poi lo fa cadere fuori dal ring con una violenta Chop.

Non contento, il  Ring General va a segno con una Power contro lo spigolo dell’apron per poi andare di Sleeper al centro del ring, preferendo poi il German Suplex vista la resistenza di Dragunov. WALTER usa anche la Boston Crab e poi per una Facelock, ma Dragunov continua a resistere.

I due tornano a combattersi con le Chop, poi WALTER connette con la Sleeper e tenta una Pildriver ma Ilja si libera in maniera estremamente impressionante ed inizia la sua rimonta prima di essere schiantato al suolo dall’austriaco.

WALTER invita l’avversario a rispondere ai suoi colpi, mentre nel frattempo gli infligge un’altra potente Chop ed un Big Boot ma Dragunov decide di sfoderare tutto il suo Killer Instinct tra Chop, Knee Strike riesce anche ad evitare di subire una mossa in Fireman’s Carry, prima di essere atterrato da dei devastanti Lariat di WALTER.

L’austriaco ci va pesante con una Chop sulla schiena di Dragunov, che fa infuriare non poco questi ed inizia a rispondere con LariatKnee Strike ed una Bodyslam. Il russo è incontrollabile ormai! Ilja spicca il volo con un Missile Dropkick, seguito da una Diving Senton per poi tentare la Torpedo Moscow, venendo però imprigionato nella Sleeper e colpito con un German Suplex.

Dragunov si riprende a tempo di record e non perde tempo: TORPEDO MOSCOW!! Segue un’altra Torpedo Moscow, ma WALTER sembra invincibile e si libera al conto di due! 

Dragunov usa le Chop contro diverse parti del corpo dell’avversario, ma questi risponde con una potente Chop e si arrampica fuori dal ring prima di essere schiantato al suolo con un Superplex colpito subito dopo con un Missile Dropkick.

L’incontrollabile Dragunov viene fermato da un Dropkick di WALTER e dalla Symphonie des Schmerzes, seguita poi da una serie di Chop dell’austriaco ed una Powerbomb. WALTER usa la Big Splash ma Dragunov non demorde, uscendo al conto di due ed incassando stoicamente diversi colpi prima di stroncare un’altra Sleeper.

Stavolta è Ilja ad intrappolare WALTER nella Sleeper, ma il Ring General la stronca lanciandosi dalla seconda corda con l’avversario addosso. Unbesiegbar ricorre di nuovo alla Sleeper, stavolta chiudendo perfettamente e disperatamente WALTER prima di tornare con le Chop per poi farlo cedere definitivamente alla Sleeper.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE: ILJA DRAGUNOV

La visuale si sposta sul neo-Million Dollar Champion Cameron Grimes, il quale è felice di aver conquistato questa cintura Ted DiBiase si dimostra estremamente fiero di lui e decidendo di organizzargli una festa per martedì sera: una Million Dollar Celebration.

Un altro cambio di visuale ha come protagonista Samoa Joe, il quale viene raggiunto dal General Manager William Regal che gli augura formalmente buona fortuna chiedendogli di “prendere Kross a calci in c**o”.

2 OUT OF 3 FALLS: ADAM COLE VS KYLE O’REILLY

Ed il penultimo match di questo NXT TakeOver è il terzo e verosimilmente ultimo incontro tra Adam Cole Kyle O’Reilly: l’Undisputed Finale!

1st Fall: Singles Match

La prima caduta del 2 Out of 3 Falls è il Singles Match.

I due si colpiscono reciprocamente con due Big Boot, ma tra i due O’Reilly è completamente scatenato e scaglia l’avversario fuori dal ring per poi colpirlo con un potente Knee Strike, riuscendo poi ad evitare una Brainbuster contro i gradoni.

O’Reilly è in pieno controllo della contesa, poi sfodera l’Ankle Lock ma Cole esce e contrattacca con un Knee Strike. L’ex-NXT Champion viene atterrato da una Discus Clothesline riuscendo, però, ad evitare il Diving Knee Strike con un Superkick per poi tentare la Panamana Sunrise, ma O’Reilly la ribalta in un roll-up e si aggiudica la prima caduta!

2nd Fall: Street Fight

Sotto il coro “We Want Tables”, O’ Reilly preferisce una sedia che però viene presa da Cole prima di essere posizionato sopra di essa. Kyle gli mette sopra un bidone connette con il Knee Strike dall’apron, ma in breve tempo Cole si riprende e fa sbattere l’avversario contro il tavolo dei commentatori.

Cole usa una sedia per applicare pressione allo stomaco di Kyle, per poi colpirlo con essa ed incastrandone un’altra all’angolo. Tuttavia O’Reilly non ci sta, anche se il dolore lo ha fortemente indebolito ed avvantaggia Cole che cerca di scagliarlo contro la sedia, prima che Kyle la schivi all’ultimo minuto.

Cole prende lo shinai e lo usa per colpire violentemente il rivale, tanto da fare una vinta della Last Shot per poi usare l’arma come rinforzo per un Backbreaker rima e per una Crossface poi.

Adam e Kyle si battagliano, con il secondo che ha la meglio con un German Suplex ed un Punt Kick prima di indebolirlo facendogli sbattere il ginocchio destro contro la sedia. O’Reilly si schianta contro la sedia all’angolo, poi si battaglia a suon di Big Boot con Cole fino ad atterrarsi reciprocamente.

Cole prende la catena da sotto il ring e se la avvolge alla mano ma anche O’Reilly ha avuto la stessa scenadandosi battaglia anche con questi pugni rinforzati fino al Superkick dell’ex-leader dell’Undispted ERA.

La battaglia tra i due si sposta sulla cima della rampa, dove O’Reilly connette con la Guillottine e dei Knee Strike prima di lanciare Cole contro il plexiglass. Kyle tenta la Brainbuster sui gradoni, prima di essere colpito da un Neckbreaker di Cole e questi dopo posiziona due sedie accanto per poi tentare un Suplex ma venendo colpito da una Ushigoroshi di O’Reilly. Kyle tenta un Diving Knee Drop dalla terza corda, finendo per essere schiantato contro le sedie da Cole colpito dalla Last Shot.

3rd Fall: Steel Cage

La terza ed ultima caduta è lo Steel Cage.

Prima che essa venga calata, però, Cole trascina O’Reilly fuori dal ring e lo fa schiantare con una Powerbomb contro il tavolo dei commentatori.

Con un O’Reilly praticamente al limite ma stoico, anche questa caduta ha il suo canonico inizio. Cole è in pieno controllo del match fa schiantare il rivale contro le pareti della gabbia, prima che quest’ultimo gli restituisca tali colpi prima di colpire Adam con diversi Elbow Smash ed un Diving Knee Strike.

Cole cerca poi di colpirlo con la Last Shot, ma O’Reilly la evita ed è lui a connettere con la Last Shot propria del rivale! Cole risponde con un Low Blow, poi cerca di fuggire ma viene fermato da O’Reilly ed i due si danno battaglia fino alla caduta di Kyle, oltre che all’improvvisa Panama Sunrise di Cole dalla parete della gabbia.

Adam ammanetta Kyle contro la corda, poi lo colpisce con diversi Superkick prima che O’Reilly ne pari uno per poi farlo cedere all’Heel Hook decisiva.

VINCITORE: KYLE O’REILLY

La visuale si sposta sul neo-campione del Regno Unito Ilja Dragunov che si limita a dire “Il Generale è caduto, lunga vita allo Zar”.

Un altro cambio di visuale ha come protagonista il Legado del Fantasma, con Santos Escobar che promette al campione Nordamericano Isaiah “Swerve” Scott che gliela farà pagare.

NXT CHAMPIONSHIP MATCH: KARRION KROSS (c) VS SAMOA JOE

Ma adesso arriviamo al main event di NXT TakeOver 36titolo NXT in palio e conteso tra il campione Karrion Kross Samoa Joe, quest’ultimo al suo ritorno come atleta in-ring.

Kross  ha troppa sicurezza, ma Joe inizia a rispondere con delle Chop ed un’Enziguri. La Samoan Submission Machine è in pieno controllo, tanto da ricorrere subito alla Coquina Clutch ma Kross si libera e ricorre al Saito Suplex e l’Elbow Smash alla nuca.

Kross fa sbattere Joe contro il pexiglass, adesso è lui a prendere le redini del match e ricorre nuovamente al Saito Suplex prima di usare la Ankle Lock, ma Joe si libera e getta l’avversario fuori dal ring per poi colpirlo con un Suicide Dive.

Kross contrattacca con un Back Suplex, poi si lancia all’attacco all’angolo ma viene colpito dall’Uranage di Joe e da una Powerbomb, prima di bloccare il rivale in una Crossface.

Il campione NXT si libera e torna in pieno controllo della contesa, ma Joe resiste sempre di più prima di contrattaccare con il Belly-to-belly e sfoderando diversi potenti colpi. Joe connette con ben due Senton, prima di chiudere Kross nella Coquina Clutch al tappeto ma il campione si libera e usa la Kross Jacket .

Joe si libera miracolosamente e, dopo aver subito un’Elbow Smash alla nuca, lo contrattacca con l’Uranage prima di prenderlo dalla terza corda e finendolo con la Muscle Buster.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE: SAMOA JOE

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Bret Hart ha firmato un contratto con la AEW?Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!