Ad imageAd image

Paddy Pimblett e Topuria rissa sfiorata al media day UFC 282

Fabrizio Giovagnoli
2 minuti di lettura
Paddy Pimblett e Topuria rissa sfiorata al media day UFC 282

Paddy Pimblett e Ilia Topuria saranno entrambi impegnati, nella notte italiana, nella card di UFC 282, ultima PPV del 2022 che va in scena presso la T-Mobile Arena di Las Vegas.

Paddy The Baddy sarà il protagonista del co-main event in un match dei pesi leggeri contro Jared Gordon mentre Ilia Topuria, imbattutto talento in rapida ascesa nella divisione dei pesi piuma, combatterà contro Bryce Mitchell.

- PUBBLICITA-

I due atleti avevano già avuto uno scontro nel Marzo scorso nelle giornate antecedenti UFC Londra, ed erano arrivati ad un lancio di bottiglie. Da lì in poi Topuria ha espresso più volte il desiderio di salire di categoria per affrontare il fighter britannico che ritiene solo un fenomeno gonfiato ad arte dalla promotion, e ieri, durante il media day di UFC 282, Paddy Pimblett ha risposto agli insulti.

Paddy Pimblett e Ilia Topuria separati dalla sicurezza

Mentre Jared Gordon stava spiegando perchè, secondo lui, Paddy Pimblett potrebbe essere attaccabile negli ultimi round a causa di una tendenza a scemare in energia, il fighter spagnolo di origine georgiana ha inizato ad inveire contro il britannico definendolo un vigliacco.

Ne è nato un battibecco, dapprima verbale, che, poi, è degenerato con in due lottatori che si sono alzati per affronatrsi tra i tavoli della conferenza stampa, obbligando la sicurezza dell’evento ad intervenire.

Sembra proprio che il prossimo match di Paddy Pimblett possa avere già un avversario designato.

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
1 commento